Connect with us

Che cosa stai cercando?

Celeb

tyra banks chiede “umilmente” scusa per essere stata una st*onza in 20 anni di tv

Condividi

Se c’era una certezza che potevamo continuare a coltivare nonostante il mondo sia crollato in pezzi, è che Tyra Banks è una grandissima steroia che non si è mai fatta nessun problema a umiliare concorrenti dei suoi show, parlare male degli altri, e insegnarci che la cosa più importante sia sorridere con gli occhi anziché con la bocca (“smize!”). E invece nada, perché Tyra ha deciso di provare qualcosa di completamente nuovo per lei e mettere insieme un messaggio di scuse credibile come i miei proclami di mettermi a dieta dopo aver passato la quarantena a ingurgitare anche l’Anticristo.

“Ho visto i post che mettevano in luce la mia mancanza di sensibilità in alcuni momenti passati di America’s Next Top Model e sono d’accordo con voi. Guardandomi indietro, quelle sono state delle scelte inopportune. Apprezzo il vostro feedback onesto e vi mando tanto amore e abbracci virtuali”. Devo dire che sembri convintissima Tyra, ma per capire meglio bisogna fare un passo indietro: negli ultimi giorni c’è stata una rincorsa di tweet che esponevano nel dettaglio i momenti di ANTM nei quali Tyra ha distrutto la vita delle concorrenti uno smize dopo l’altro.

Quando il body shaming non era una parolaccia e nessuno se ne faceva troppo un problema, Tyra ci ha costruito una carriera in modo esemplare: nel 2003 ha costretto la concorrente Yaya DaCosta a stirarsi i capelli nonostante lei volesse mantenere quel tratto della sua etnia, nella stagione 6 di ANTM ha blastato Danielle Evans per lo spazio tra gli incisivi dicendole che non sarebbe mai andata da nessuna parte con quell’obbrobrio in bocca, nella stagione 9 ha invece convinto un’altra concorrente che sarebbe stato molto più interessante per il suo viso se avesse avuto uno spazio tra gli incisivi. E nella stagione 4, la concorrente Kahlen Rondot è stata costretta a fare una foto dentro una bara, esattamente il giorno dopo la morte della sua migliore amica. E questi sono solo alcuni dei casi che si sono rincorsi su Twitter in vista di diversi rumor che vorrebbero una prossima stagione di ANTM, la 25, con Tyra Banks al timone.

Ma voglio dire, nel 2020 Tyra è perfettamente consapevole che torturare delle persone in televisione sia stata una scelta “inopportuna”, quindi ora ha chiesto scusa e possiamo tranquillamente smizarci sopra. In molti però, tra ex concorrenti e spettatori, non sono assolutamente soddisfatti del messaggio “sorry not sorry” di Tyra. Le prime perché ancora hanno incubi ricorrenti con lei protagonista, i secondi perché non hanno mai capito che cazzo volesse dire “smize”. Segue galleria degli orrori made in Tyra.

Commenti

Archivio

Facebook

Potrebbero piacerti anche

Celeb

C’è chi usa la carta forno, chi una sciarpa, chi addirittura la maschera di Buzz Lightyear. E poi c’è Sam Asghari, il Santo Consorte,...

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

I Quarantine Diaries di Madgezilla su Instagram hanno evidentemente messo in ansia amici, conoscenti, ex colleghi e vicini di casa, perché non si capisce...

Celeb

Mentre voi credevate che facesse la rincoglionita davanti a una macchina da scrivere e partecipasse a party esotici forte della sua immunità, Madgezilla covava...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.