Connect with us

Che cosa stai cercando?

Celeb

madonna, video dalla quarantena: “madame x non è morta a parigi”

Condividi

Indovinate un po’ chi ha inforcato di nuovo la macchina da scrivere per mandarci un videodiario dalla quarantena? Madame X è tornata gente, per tutti quelli che credevano che fosse finita con la sua arresa parigina, la fine del tour, e tutta l’amarezza che ne è conseguita. Col cavolo! Madge lotta con noi, come ci fa sapere dal suo primo video diario dalla quarantena. “Madame X non è morta a Parigi… sono in quarantena, per il rispetto degli altri e con la paura del Covid-19. Il misterioso virus si sposta per le città come una piaga, lasciandoci spaventati e confusi”, dice Madge. “Ironicamente, la marca di questa macchina da scrivere si chiama Corona”.

“Scrivere mi fa sentire viva, e mi ricorda che ci sono ancora molte storie da raccontare e condividere con il mondo”, continua. “Le storie sono tutto quello che abbiamo. Le storie ci insegnano, ci mostrano la via. Sono ancora dolorante, senza prospettive di guarire in quanto i confini sono tutti chiusi. Trarrò una lezione da tutto questo e diventerò più forte. Per ora, continuo a combattere”. I suoi propositi per la quarantena, oltre a stare col fidanzato Ahla Malik che si vede nel video? “Parole, amore e cibo. Potrei uccidere per un piatto di pasta”.

Commenti

Archivio

Facebook

#houseparty

Potrebbero piacerti anche

Celeb

C’è chi usa la carta forno, chi una sciarpa, chi addirittura la maschera di Buzz Lightyear. E poi c’è Sam Asghari, il Santo Consorte,...

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

I Quarantine Diaries di Madgezilla su Instagram hanno evidentemente messo in ansia amici, conoscenti, ex colleghi e vicini di casa, perché non si capisce...

Celeb

Mentre voi credevate che facesse la rincoglionita davanti a una macchina da scrivere e partecipasse a party esotici forte della sua immunità, Madgezilla covava...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.