Connect with us

Che cosa stai cercando?

la musica batte sul due?

Condividi


Oddio ho buttato tutta la serata dietro a X Factor… Non so come mai, ma a me qualsiasi cosa che sia copiata da American Idol mi ipnotizza. Questo è addirittura un format internazionale preso di peso da Idol, ovviamente con un bel regolamento complicato all’inverosimile per inghippi con più facilità. La versione inglese ci ha regalato quella piaga insopportabile che risponde al nome di Leona Lewis, ma questa chissà… potrebbe lasciarci qualcosa di interessante. Alcuni sono davvero bravi, altri hanno una gran presenza, qualcuno ha persino entrambe le cose. Sono quasi certo che vinca Tony: diciotto anni, belloccio quanto basta, bella voce e senso del palco. A me piace Dante, ma la categoria 25+ (capeggiata dalla Ventura) fa davvero pietà. Più in generale, la scelta dei brani fatta da ognuno dei tre giudici per i componenti delle loro squadre è stata pessima. Non mi piace il fatto che non sia il pubblico a decidere chi eliminare: il televoto serve solo a porre ai giudici una scelta tra gli ultimi due di ogni squadra. Vabbè, è un lurido bordello. Ma un televoto e via a casa gli ultimi no? Voglio dire, se American Idol è lo show più visto nel mondo un motivo ci sarà.
Comunque: i giudici sono i veri protagonisti della serata. E io adoro e amo e venero Mara! La discografica di ferro è una che le dice pane al pane e vino al vino. Tra parolacce e scazzi ha rimesso a posto tutti… memorabile il “MORTACCI TUA” a una concorrente. Dulcis in fundo, Francesco Facchinetti è davvero impedito. Fortuna che è caruccio. Ma gli fanno pure un Dopo X Factor, a ‘sto programma? Ok che presenta Nicola Savino che a me piace tanto (fisicamente: e vabbè, lapidatemi), ma io ho sonno e vado a letto. Per concludere su X Factor, tutto sommato molto, molto meglio del Grande Fratello. Ma su Canile 5 c’era Totti che dondolava in diretta, e di sicuro avrà vinto la gara degli ascolti.

Commenti

Archivio

Facebook

Potrebbero piacerti anche

Celeb

C’è chi usa la carta forno, chi una sciarpa, chi addirittura la maschera di Buzz Lightyear. E poi c’è Sam Asghari, il Santo Consorte,...

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

I Quarantine Diaries di Madgezilla su Instagram hanno evidentemente messo in ansia amici, conoscenti, ex colleghi e vicini di casa, perché non si capisce...

Celeb

Mentre voi credevate che facesse la rincoglionita davanti a una macchina da scrivere e partecipasse a party esotici forte della sua immunità, Madgezilla covava...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.