Connect with us

Che cosa stai cercando?

Celeb

kim kardashian non ce la fa e attacca (di nuovo) taylor swift, ma ora rischia la galera

Condividi

Quando fai l’ennesima figura di merda e il tuo cognome è Kardashian, o West, o peggio ancora tutti e due, la soluzione è una: inforcare Twitter e aggravare la situazione! Il #KimKardashianIsOverParty ha preso una piega tragicomica quando la Kim ha deciso che sì, era proprio il caso di dire la sua sulla questione leak della conversazione completa tra il marito e Taylor Swift, emersa qualche giorno fa dal passato e arrivata come un macigno a sbugiardare il Kanye. Sostanzialmente, dopo l’esplosione del bubbone entrambe le parti sono rimaste silenti, se non fosse per un paio di like messi a post in suo favore da parte di Taylor (su Tumblr) e altrettanto da parte di Kim (su Twitter). Poi, ieri, Regina George ha chiuso la questione con una story su Instagram: “Anziché continuare a chiedermi come mi sento a proposito del video leakato, che dimostra come abbia detto sempre la verità a proposito della telefonata (avete presente, quella che è stata illegalmente registrata, che qualcuno ha editato e manipolato per incastrarmi e screditarmi e gettare me, la mia famiglia e i miei fan nell’inferno per quattro anni), fate swipe up per vedere ciò che conta davvero”. Lo swipe up portava a una raccolta fondi per fronteggiare la pandemia. Boom, Kardashians cancelled.

E invece, indovinate un po’? Anziché starsene zitta e fare più bella figura, Kim ha iniziato un piagnisteo su Twitter che nemmeno ve lo sto a dire. Anzi, certo che ve lo dico: “Taylor Swift (con tag) ha scelto di riaccendere una vecchia polemica, che in questo periodo sembra davvero molto egoista vista la sofferenza che milioni di vittime reali stanno affrontando”, ha scritto. “Non ho sentito il bisogno di commentare qualche giorno fa, ma visto che lei continua a parlarne mi vedo costretta a rispondere, dato che sta mentendo. Nessuno ha mai negato che la parola ‘bitch’ sia stata usata senza il suo permesso. La bugia non è mai stata su quello, quanto sul fatto che ci fosse stata o meno una chiamata e sul tono della conversazione. Non ho mai editato il filmato, ho solo postato qualche spezzone su Snapchat e il video che è stato leakato recentemente non cambia quanto ho detto. Inoltre, Kanye in quanto artista ha tutto il diritto di filmare il proprio processo creativo, proprio come ha fatto lei nel suo recente documentario. Non avrei mai fatto vedere quegli spezzoni se non fossi stata costretta a difendere Kanye dagli attacchi di Taylor. Questa è l’ultima volta che ne parlerò perché, onestamente, non interessa a nessuno. Mi spiace di avervi annoiato. So che state affrontando questioni molto più importanti”.

Nemmeno a dirlo, dopo questa super cazzola che non vuol dire niente (a iniziare dal fatto che Kanye West sarebbe un “artista”), Kim è stata letteralmente massacrata dalle risposte, prime tra tutte quelle che le facevano notare che Taylor avesse solamente fatto la cosa più giusta: spostare l’attenzione della questione dal gossip becero alla beneficenza, cogliendo l’occasione (chi non l’avrebbe fatto?) per lanciare un merdone a questi due palloni gonfiati. E non finisce qui: c’è anche chi ha suggerito che visti i fatti la Kim potrebbe finire dietro le sbarre per un anno, a fronte di diffamazione, falsa testimonianza e diffusione di materiale privato senza autorizzazione. Quale sarà il prossimo capitolo di questa telenovela che manco Grecia Colmenares nel pieno della sua attività? Speriamo davvero che sia chiusa qui, perché ne abbiamo abbastanza di litigi tra serpenti e ratti. Anche se sappiamo benissimo chi mangia chi.

Commenti

Archivio

Facebook

Potrebbero piacerti anche

Celeb

C’è chi usa la carta forno, chi una sciarpa, chi addirittura la maschera di Buzz Lightyear. E poi c’è Sam Asghari, il Santo Consorte,...

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

I Quarantine Diaries di Madgezilla su Instagram hanno evidentemente messo in ansia amici, conoscenti, ex colleghi e vicini di casa, perché non si capisce...

Celeb

Mentre voi credevate che facesse la rincoglionita davanti a una macchina da scrivere e partecipasse a party esotici forte della sua immunità, Madgezilla covava...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.