Connect with us

Che cosa stai cercando?

Celeb

gwyneth paltrow ha una risposta shock per chi la critica in quanto “bella e ricca”

Condividi

Il Premio Oscar Gwyneth Paltrow (è buffo perché è vero, come direbbe Karen Walker) deve aver sniffato un po’ troppe candele all’aroma della sua vagina, perché evidentemente è ancora convinta di vivere in un mondo dove qualcuno la prende sul serio. La regina di Goop, la bibbia delle mamme bianche, bionde e anti-scienza, è protagonista indiscussa questo mese di una copertina di quelle che contano. Il preziosissimo magazine Town & Country, infatti, la piazza in prima pagina con settantordicimila dollari addosso e titola: “Gwyneth Paltrow accetta le vostre scuse”. Pardonne-moi? Scuse? Va bene, allora comincio io: scusa Gwyneth, puoi prendere il tuo Oscar e darlo a qualcuno che se lo merita, tipo Jennifer Lopez?

Con la proverbiale simpatia che la contraddistingue, Gwyneth si confessa al magazine in questione in una spirale di delirio che a confronto Shakespeare in Love è credibile. Dapprima ci fa sapere che “camminare” è la sua nuova ossessione, poi passa a difendere quella porcata immensa di The Goop Lab su Netflix definendolo “grande televisione e autenticamente educativo”. Poi, in preda alla confusione come se avesse preso ancora una volta la metropolitana sbagliata in Sliding Doors, ci fa sapere che il modo migliore per “metabolizzare la paura” in tempo di pandemia è “donare a chi ha bisogno”. Come? Acquistando le creme a base di vitamina C e di acido ialuronico sul suo sito Goop, naturalmente, perché il 25 per cento degli incassi verrà devoluto in beneficenza. Ma metabolizzare un bel vaffanculo, Gwyneth? Giusto perché sei in vena di accettare scuse, eh.

Comunque, veniamo al motivo principale di questa intervista della quale sentivamo tutti il bisogno: come mai Gwyneth ha deciso di essere così magnanima da perdonarci? Ecco perché: “Le critiche non mi interessano, perché non hanno a che fare realmente con me. Hanno a che fare con quello che rappresento, e questo è un problema di chi mi critica e non mio. Le persone sono infastidite da me perché sono ricca e di bell’aspetto, ma questo accade perché non si concedono di essere chi sono veramente, di farsi domande, di piacersi”.

Gwyneth, amore. Non siamo in Una hostess tra le nuvole. La gente che ti critica non lo fa perché sei di bell’aspetto, ma forse perché hai costruito un impero vendendo adesivi magici che prevengono le malattie, ovetti vaginali che i medici veri hanno dichiarato dannosissimi per la salute, oli miracolosi che servono ad allontanare i “vampiri psichici”, latte di cammella in bottiglia, e potrei andare avanti per ore. Fossi in te ringrazierei che sei ancora “ricca e di bell’aspetto”, perché altrimenti saresti indistinguibile da Wanna Marchi e il mago Do Nascimento.

Commenti

Archivio

Facebook

Potrebbero piacerti anche

Celeb

C’è chi usa la carta forno, chi una sciarpa, chi addirittura la maschera di Buzz Lightyear. E poi c’è Sam Asghari, il Santo Consorte,...

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

I Quarantine Diaries di Madgezilla su Instagram hanno evidentemente messo in ansia amici, conoscenti, ex colleghi e vicini di casa, perché non si capisce...

Celeb

Mentre voi credevate che facesse la rincoglionita davanti a una macchina da scrivere e partecipasse a party esotici forte della sua immunità, Madgezilla covava...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.