Connect with us

Che cosa stai cercando?

Musica

brividi: ariana grande e le blackpink potrebbero essere in chromatica di lady gaga

Condividi

Con l’annuncio dell’arrivo di Chromatica per il 10 aprile i fan di Lady Germanotta non solo hanno iniziato a cucirsi la loro uniforme sgargiante per entrare nelle gang del futuro, ma hanno anche scovato qualche traccia che ricondurrebbe a un rumor molto stuzzicante: Ariana Grande e il gruppo k-pop Blackpink potrebbero essere ospiti dell’album con un featuring a testa. Apriti cielo! Lady Germanotta che incontra la principessa dall’ugola d’oro e le migliori eredi delle 2NE1? Non sto già nelle mutande.

Nel dettaglio, pare che l’attività di scambio like tra Gaga e Ariana sia alle stelle dall’annuncio dell’era Chromatica, e come ben sappiamo nessun social media manager delle star fa del superlavoro sui social senza un interesse preciso. Non solo: alcuni rumor darebbero per certa la collaborazione tra le due come una canzone da club, nella quale sarebbe convolto Max Martin (tra gli autori di Stupid Love).

Per quanto riguarda le Blackpink, anche qui si tratta di un semplice rumor non confermato ma voglio dire: il k-pop domina incontrastato il mondo, e Stefani non ci ha ancora fatto la grazia di duettare con qualcuno che provenga da quel meraviglioso universo. Nel prossimo episodio delle Cronache di Chromatica, le voglio vedere fondersi in un robot gigante tipo Voltron. Io ci sto dentro, e ci voglio credere.

Commenti

Archivio

#houseparty

Facebook

Potrebbero piacerti anche

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

Quando dico “pochissime”, intendo proprio le tre che vedete nella foto. E basta. Madonna, Beyoncé e Regina George sono le uniche tre popstar ad...

Viral

Mentre scrivo, su Twitter è in trend topic mondiale “compagna Britney”, comrade Britney in inglese. E vi giuro: ora sono assolutamente convinto che il...

Speciale

Dubbi non ce ne sono: dobbiamo restare a casa. Ora, nonostante il dovere di essere civilmente responsabili e la fascinazione dell’incentivo a fondersi con...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.