Connect with us

Che cosa stai cercando?

news

american horror story 10: scena di sesso “folle” tra macaulay culkin e kathy bates

Condividi

Nessuna pandemia e nessuna crisi mondiale possono fermare Ryan Murphy, perché lui deve mantenere la media di trecento episodi girati ogni anno, e soprattutto deve spremere American Horror Story fino a quando non ne rimane più niente! Per questo, mentre parlava con la stampa per promuovere Hollywood su Netflix (carino eh, ma dopo un paio di puntate ovviamente va sempre tutto a troie Murphy style), il nostro creatore di serie TV con la soglia di attenzione di una scimmia urlatrice ha iniziato a divagare raccontando un retroscena molto interessante sulla prossima stagione di American Horror Story, la decima. Soprattutto, ci ha fatto sapere come ha convinto Macaulay Culkin a prendere parte allo show.

“Quando faccio i casting, non lascio mai leggere la sceneggiatura agli attori e non svelo loro nulla”, ha detto Murphy. “Ma descrivo loro una scena che possa dare l’idea del personaggio, e a Macaulay ho detto che ci sarebbe stata questa folle, erotica sequenza di sesso con Kathy Bates dove sarebbero successe diverse cose. E allora lui ha fatto una pausa, poi ha detto: ‘Sembra il ruolo per il quale sono nato’. E da quel momento è stato dai nostri”.

Ho la vaga sensazione che pur di pagare le bollette Macaulay avrebbe considerato il ruolo per il quale è nato anche un remake di Mamma ho perso l’aereo coi peti al posto dei dialoghi, ma tant’è: una bella scena di sesso con Kathy Bates non è una cosa alla quale puoi dire di no. Anche perché qualsiasi cosa con Kathy Bates in mezzo finisce per essere memorabile, quindi sarà sicuramente meno cringe questo di Gemma Galgani che viene corteggiata da un gay di 26 anni che finge di essere un ammiraglio della marina militare. E poi basta con questo ageism, che sarà mai? Del resto in nove stagioni di American Horror Story ne abbiamo viste di ogni: dopo Lady Gaga che vince un Golden Globe per fare la stessa faccia in ogni scena non ci scandalizzeremo per così poco.

In ogni caso, Ryan Murphy ci fa sapere che nonostante cast e script per il nuovo AHS siano già pronti, tutto è in pausa per colpa del virus. Ma credete che questo lo abbia fermato dall’annunciare altri centosedici progetti in arrivo? No, perché Ryan si sta occupando anche della terza stagione di Scream Queens (memorabile la prima, orrenda la seconda), della seconda di The Politician (non guardo nulla dove ci sia Gwyneth Paltrow, mi spiace), della nuova serie con Leslie Jordan che fa lo sugar daddy di Dylan McDermott (King Daddy Ruler), e ha anche una mezza idea per la stagione 2 di Hollywood. Quest’uomo si fermerà soltanto quando l’intero palinsesto sarà nelle sue mani e avrà fatto scopare tutti con tutti, ve lo dico io.

Commenti

Archivio

Facebook

Potrebbero piacerti anche

Celeb

C’è chi usa la carta forno, chi una sciarpa, chi addirittura la maschera di Buzz Lightyear. E poi c’è Sam Asghari, il Santo Consorte,...

Speciale

È proprio vero: quanto più credi di essere esperto in una materia (leggasi: lo Spearsanesimo), più la tua ignoranza è pronta a sorprenderti insegnandoti...

Celeb

I Quarantine Diaries di Madgezilla su Instagram hanno evidentemente messo in ansia amici, conoscenti, ex colleghi e vicini di casa, perché non si capisce...

Celeb

Mentre voi credevate che facesse la rincoglionita davanti a una macchina da scrivere e partecipasse a party esotici forte della sua immunità, Madgezilla covava...

error: Il contenuto è protetto dalla copia.