lindsay lohan è terrorizzata dalle sigarette elettroniche: vanno dritte al cervello


Come forse avrete letto in giro, in USA al momento il dibattito sul vaping è molto acceso, come se non avessero da pensare a cose più importanti tipo le pistole al Walmart. Nelle ultime settimane diversi adolescenti sono finiti in ospedale con problemi respiratori causati, a dire di molti medici, dall’abuso di sigarette elettroniche. Quello che si tende a non dire è che ‘sti decerebrati fumano liquidi fatti in casa, o peggio ancora addizionati di THC e altro fai da te.
Ebbene, il vaping drama ha sensibilizzato anche alcune star di Hollywood con molto tempo libero, tipo Jamie Lee Curtis, che ha instagrammato quanto segue:

A parte che per un attimo ho pensato che Charli XCX fosse finita in ospedale per aver svapato la lettiera del gatto, la drammatica foto ha colto immediatamente nel segno, generando lo sdegno tra gli altri dell’unica e sola Lindsay Lohan, che preoccupatissima ha risposto così:

E insomma, immaginate LiLoh che vede la gente svapata e si angoscia, riuscite a capire il suo disagio? Anche perché le sigarette elettroniche sono “spaventose e vanno dritte al cervello”. A me pare che a parità di spavento la cocaina sia molto più veloce nel disintegrare neuroni, ma sono contento che nella testa di Lindsay sia rimasto ancora qualcosa da mandare a puttane.