giovedì 31 maggio 2018

e ora, ecco a voi la situazione in cui verte il genere umano riassunta in un solo tweet


La mia grande passione nei confronti della tecnologia si estende anche ad ambiti più scomodi, tanto che non escludo bio-innesti e trapianti di coscienza in corpi sintetici. In ogni caso, mi auguro che si mettano da parte temi vetusti come la bioetica e sia possibile al più presto trasferire i miei circuiti neurali in qualcosa di più adatto. Va bene anche un ramarro, purché io possa smettere di appartenere alla specie più ridicola dell'universo.
L'inevitabile non è stato evitato, visto che sui social il Presidente degli Stati Uniti d'America ci ha fatto sapere che ha discusso proficuamente di riforme sulla detenzione e le sentenze con una grandissima esperta in materia, un faro nella notte per i diritti civili, un genio di incommensurabile valore.
La foto vale più di mille parole, e mi sembra un adorabile testamento da lasciare ai posteri, quando qualcuno arriverà da qualche galassia lontana e troverà i resti della nostra civiltà. Vista questa immagine, suppongo, molleranno il pianeta e passeranno al prossimo.

lunedì 28 maggio 2018

undici di stranger things pomicia su instagram, ma ariana grande le lancia il merdone e lei cancella la foto


A tutto c'è un limite, e Ariana sarà anche la stronzetta più dolce e carina di questo business ma ogni tanto uno shade ci sta bene.
È successo che Millie Bobby Brown, la ragazzina di Stranger Things, 14 anni ma tanta voglia di allegria, ha pubblicato su Instagram una foto di lei che si bacia col ragazzo, di 15 anni. Oltre alla valanga di merda che le è stata versata addosso nei commenti, a un certo punto è arrivata Ari in versione bacchettatrice che ha chiosato: "A me non era nemmeno permesso di lasciare casa mia, prima dei 20 anni".
A quel punto c'era poco da fare: se ti smerda Ariana Grande, l'unica cosa che devi è cancellare immediatamente la foto e tornare a giocare con Barbie assistente sociale. E così infatti è stato: Millie ha eliminato la foto dal profilo.
Mah, per come la vedo io anche un filo ipocrita. Questa ragazzina a 14 anni è sotto l'occhio dei media, fa i red carpet con abiti di stilisti, fa i photoshoot in pose da adulta e adesso non si può baciare col fidanzatino in una foto da lontano, con tutta la merda che si vede ogni giorno su quell'Instagram di merda?

domenica 27 maggio 2018

rihanna è pronta a lanciare due nuovi album e a dominare il super bowl 2019


Sono stati anni difficili, senza singoli e album a pioggia di Batterihanna. Dopo avrci abituato a una puntualità svizzera con le uscite che manco l'effetto del Bifidus ogni santa mattina, RiRi è finalmente pronta a riprendersi il suo Regno nel 2019, e se fate parte della Army fareste meglio a mettervi comodi con un bell'hot dog in mano, e vi ricordo che se ve lo mangiate è meglio.
Voci piuttosto consistenti vorrebbero il rilancio di Batterihanna al Super Bowl, del quale sarà finalmente protagonista dopo anni di noia.
Non solo: Rihannona nostra sarebbe alacremente al lavoro (leggi: a farsi le canne mentre qualcuno ricostruisce le canzoni con la sua voce) non su uno ma su ben due album, uno più radio friendly e uno più sperimentale. Sperimentale? Che cosa si inventerà mai la nostra Fenty dopo aver rivoluzionato già tutto il rivoluzionabile nel puttan-pop e nei peggiori bar di Barbados?

venerdì 25 maggio 2018

britney spears e christina aguilera insieme nel montaggio del carpool karaoke definitivo


Che cosa succederebbe se la Santissima e Christaccia Ingalera si ritrovassero in macchina insieme a cantare? Finalmente abbiamo l'occasione di scoprirlo con un incontro al vertice realizzato montando (benissimo) il carpool karaoke di entrambe, che ci dà l'illusione di un duetto che purtroppo non si realizzerà mai.
Non tanto perché Xtina sarebbe contraria, figuriamoci, ma perché Britney non ha assolutamente memoria di chi Christina sia, figuriamoci adesso che non va più in giro vestita come un mignottone e fa la sofisticata.

giovedì 24 maggio 2018

lourdes maria è una figa nelle foto per converse, ma continua a non depilarsi le ascelle


Più passano gli anni più Madonnaccina si fa gnocca, rischiando di oscurare la stella della mamma. Lola è infatti protagonista di una nuova campagna che segna la collaborazione tra Converse e MadeMe, disegnata da Erin Magee.
Nelle foto, che sembrano rigorosamente degli scatti di un'adolescente per Instagram filtrati d'Amaro (ma questa è la moda, bellezza), Lola è cento per cento femminista: niente reggiseno, ma sopratutto niente Veet sotto le braccia.
In un mood completamente Manuela Arcuri, Madonnaccina cerca di liberare le ragazze dalla schiavitù della ceretta, ma forse il tutto è ancora troppo avanti per chi non è pronto a sopportare i peli delle ascelle anche dell'altra metà della popolazione mondiale.

mercoledì 23 maggio 2018

gwen stefani shock: lascio la musica, sto diventando troppo vecchia per cantare


Come forse saprete, anche Gwen Stefani si è unita al club delle accasate a Las Vegas, scelta che sappiamo essere un must da quando Santa Spears l'ha sdoganata come cosa super cool.
Nel 2019, però, la residency di Guenda arriverà alla fine e lei, a 48 anni suonati, ha lasciato intendere che appenderà il microfono al chiodo.
"Poter cantare a Las Vegas per me è una grande occasione e funziona sia dal punto artistico che da quello di mamma. Mi sembra la scelta migliore per me a questo punto della mia vita". Poi, la stoccata. "Ovviamente, sono alla fine della mia carriera come musicista, vista la mia età".
Ora Gwen, non ho capito bene se tale uscita sia uno stunt in onore di Cher e questo sia solo il primo di una lunga serie di farewell show con i quali ci delizierai, ma come ti viene in mente di dire che sei alla frutta a soli 48 anni? Suvvia, Madonnaccia ti insegna che te ne rimangono almeno altri 235 da trascorrere sul palco zompettando in mutande.
Non fare scherzi, Guenda, you're just a girl forever.

martedì 22 maggio 2018

chris pratt che tenta di imbarcare un dinosauro in aeroporto è la cosa migliore che possiate vedere oggi


Sappiamo benissimo che anche il nuovo Jurassic Park sarà una cagata di tirannosaurus rex, quindi passiamo direttamente al motivo per cui ci interessano ancora questi film coi dinosauri di plastica: Chris Pratt!
Come sappiamo Chris Pratt ha tutte le doti: è un bravo attore, è l'orgoglio di tutti i dietologi del mondo ed è anche simpaticissimo. Ecco perché questa scenetta comica per promuovere il film è una robetta troppo carina che non dovreste perdervi.
Poi io adoro lei, la roscia, la figlia del pelato di Happy Days. Vabbè, parlavamo di dinosauri e adesso mi sento un triceratopo.

lunedì 21 maggio 2018

beyoncé compra una chiesa a new orleans, la fondazione del culto è vicina?


Mentre tutti noi ci occupiamo delle nostre vicende di poco conto, Sasha Fierce ha appena speso 810 mila dollari per comprare una vecchia chiesa a New Orleans. L'edificio è stato costruito nei primi del '900 ed è grande settecento metri quadri, ha funzionato per qualche periodo come ufficio di culto ed è ora in stato di abbandono, ma ha il grandissimo pregio di essere posizionato a pochi passi da casa della sorella di Beyonciona, Solange, quella che se ti chiede se può prendere l'ascensore con te è meglio che ti sbrighi a premere in fretta i pulsanti.
Non sappiamo a quale utilizzo la chiesa sarà destinata, ma ovviamente spero che sia la prima di un lungo franchise di luoghi di culto per venerare la Regina del Mondo e la sua genìa.

billboard music awards, ecco i look delle sgualdrine pop più in vista


Inutile dire che sul tappeto rosso dei Billboard Awards la più attesa era lei, Christaccia Ingalera, che ha deciso di confermare il suo mood sobrio optando per un accappatoio in gessato con lo strascico esagerato. Non so chi abbia deciso per lei questo look à la Mamma mi si sono ristretti i ragazzi, ma tant'è: questa è la nuova Xtina, che ci piaccia o meno.
Zia Janet è stata accolta con tutti i crismi visto che ritirava il premio di icona, e c'era persino suo nipote Prince, che sembra sempre di più un coatto di Jersey Shore, a fare il tifo per lei. Bellissima reunion per le En Vogue e le Salt'n Pepa, quest'ultime dei bei puttanoni stagionati che levatevi.
Chi altro c'era? Demi in leopardo, Camila che faceva muovere le frange, J.Lo in versione python-aggressive, Dua Lipa in astinenza da carboidrati e Keshatta che... vabbè, sempre lei.

domenica 20 maggio 2018

una megagallery dell'unica coppia che ha davvero contato al royal wedding (e una storia triste su geri)


Con buona pace di Melanie B che nel frattempo stava a casa a mangiarsi il pollo fritto, Robocop Spice ha definitivamente dominato i rotocalchi di tutto il mondo partecipando al Royal Wedding di Harry e Deborah di Ostia lido vestita come se stesse andando al funerale di un chihuahua.
Vicky ha sfoggiato il suo sorriso migliore, portandosi dietro il marito che è sempre un bel vedere. Quello che apprezzo davvero, però, è che sia riuscita a mantenere costante un'espressione di educato disprezzo persino al matrimonio del nipote della regina.
Emma e Geri erano le uniche altre due invitate all'evento (mi leggi dal KFC, Scary?), ma non si sono fatte vedere consapevoli che Posh le avrebbe decapitate con lo sguardo. La cosa bella è che il Daily Mail ci fa sapere che in molti, al matrimonio, hanno confuso Sarah Ferguson con Ginger Spice, ma tipo proprio che le strillavano "cantace 'na canzone". No, ma non sto scherzando. Rendetevi conto di come stanno questi.

venerdì 18 maggio 2018

hilary duff bullizza il suo vicino di casa su instagram perché fuma troppe canne


Ho sempre sospettato che dietro quell'aria da bambolina senza collo, Hilary Duff fosse una stronza come poche. E infatti, beccatevi qua che casino ha alzato 'sto criceto perché il suo vicino di casa, a suo dire, fuma troppe sigarette e troppe canne tanto da impregnare anche casa Duff di puzzo demoniaco.
Io figuratevi, capisco perfettamente le esigenze dei non fumatori, anche se riempirei di schiaffi chi caga il cazzo tanto per vantarsi di essere civile, ma invece ha solo un disperato bisogno di far valere la propria personalità inconsistente. Però ecco, anziché bussargli alla porta cantandogli Wake Up, Hilary ha preferito inforcare Instagram e, nell'ordine:
- Sputtanare nome, faccia e profilo del vicino.
- Accusare il vicino di essere mantenuto dai genitori e non aver mai lavorato un giorno della sua vita (tu invece, grandissima lavoratrice).
- Disegnare le orecchie da gatto sulla faccia del vicino e dedicargli un video di lei con le orecchie da gatto mentre si fa truccare.
- Consigliare al vicino di passare alla sigaretta elettronica. Tesoro, le canne sono sempre meglio analogiche.
- Accusare il vicino di spaventare lei e suo figlio quando sfascia le cose contro il muro litigando con, testuali parole, "il tuo ragazzo o la tua ragazza". Ora, a parte questo politically correct ridicolo visto quello che stai facendo, se ti spaventano tanto li sentirai, no? Lo saprai se è un cazzo di ragazzo o di ragazza, no? Madonna, che deficiente.
Il vicino in questione, comunque, che stava tanto tranquillo a farsi le canne a casa sua, non ha dovuto subire solamente l'assalto social di questa squinternata alta un cazzo e una melanzana, ma anche l'aggressione fisica del fidanzato di lei. Page Six racconta che Matthew Koma, il signor Duff, è stato denunciato per aver fatto irruzione in casa del tipo e aver cercato di dargli un pugno.
La prossima volta che vi fate una canna, guardatevi intorno, e accertatevi che nessuna ex popstar con la faccia da marsupiale sia nei paraggi.


carràmba che vecchiaia: i backstreet boys sorprendono le fan a una lezione di spinning


Quando si dice una promozione coi controcazzi: i Backstreet Boys hanno festeggiato l'uscita del loro nuovo singolo con una pazzesca lezione di spinning in compagnia delle fan. Quest'ultime, neanche a dirlo, sono proprio in quel periodo dell'anno in cui solo una nuova canzone dei loro idoli di gioventù può risollevarle dal fatto che l'estate stia arrivando, e l'unica speranza per loro di mettersi in costume è passare dall'affettatrice.
Pare che siano stati Nick e Brian ad allenarsi con le ragazze sulle cyclette, mentre gli altri hanno preferito limitarsi ad incitarli per non tramutare il tutto in un caos di arresti cardiaci. Adoro lo sguardo impassibile dei Backstreet post-allenamento, tutti a un passo dall'infarto, ma meglio qualsiasi cosa che starsene a casa a riguardarsi il video di I Want It That Way per la miliardesima volta.

giovedì 17 maggio 2018

il ritorno delle marpione: nuova musica confermata per madonna, lady gaga e britney spears


Il triangolo delle Bermuda del puttan-pop mondiale ci sta per colpire in pieno volto come il blue beam degli illuminati, perché nel giro di poche ore sono arrivate tre conferme che altrettante regine dei gay stanno per tornare in pista con nuove canzoni e nuovi album!
Iniziamo ovviamente da Madonnaccia, che ha pubblicato oggi sul suo profilo Instagram l'annuncio ufficiale del suo nuovo singolo, Beautiful Game, accompagnato da un Photoshop al volo realizzato dalle gemelline del Malawi. La canzone è proprio quella che ha avuto una preview al Met Gala, ma quando Madgezilla dice "coming soon" non sappiamo mai se farà prima lei o il leak, che generalmente avviene insieme a tutto il resto dell'album.
Ma passiamo a Lady Germanotta, alla quale ultimamente non ne va bene una e dovrà senza dubbio fare un ritorno col botto per convincerci che è ancora la mamma di tutti i freak. Ultimamente, la Stefani è stata fotografata in studio con Justin Tranter, che è autore di Slumber Party di Britney e Good For You di Selena, tra le altre. Dopo il country i fischietti per Gaga, che potrebbe prendere la pessima decisione di accodarsi al pop soft e sexy che, a mio parere, è proprio quello che le riesce peggio.
E chiudiamo in bellezza con la Santa, che quando non dipinge e non sfila per casa è ovviamente in studio a registrare il prossimo vangelo, il decimo della sua carriera. In una recente intervista con People, Britney ha confermato di essere al lavoro sul nuovo disco, ma riguardo all'uscita del quale può dire solamente che si tratta di un "grosso segreto".
Insomma, la stagione delle veterane è ufficialmente cominciata, e tutte le sciacquette nei paraggi farebbero bene a iniziare a farsi da parte.
Un post condiviso da Madonna (@madonna) in data:


un importante aggiornamento su hannah spears, la cagna di britney


Sì, so benissimo che quello in foto è London, il primo yorkshire della Santa, quello che fu testimone del periodo macchie di sugo sulla maglietta. E infatti, penso che lo sguardo di London valesse più di mille Red Bull allo Xanax.
Oggi, però, torniamo a spulciare nel profilo Instagram di Sua Santità per scoprire che la celebre Hannah Spears è viva, vegeta e abbaia con noi! Sono sempre felice quando Hannah ricompare sui social, perché fateci caso, 'sti cani delle sgualdrine pop spariscono irrimediabilmente dopo un periodo di sovraesposizione social. Pensate a Lady Gaga con Asia e Koji, oppure a Madonnaccia con Olivia, o ancora a Taylor Swiffer con Kagna Perry.
E insomma, Hannah compare felice e contenta negli ultimi post Instagram di Britney. Nel primo la cagnetta interpreta il ruolo di un tyrannosaurus rex, vista la foga con la quale la Santa scappa da lei, strillando come se le avessero proposto di cantare live dal Papa.
Nell'altro, invece, Hannah è testimone di un momento creativo nel quale Santa e Santini si esprimono dipingendo con una naturalità da pubblicità anni '80, anche se sappiamo che Britney è una grandissima pittrice.
La nuda verità è che vorrei disperatamente essere Hannah Spears.

lunedì 14 maggio 2018

rihanna ha dei consigli di lingerie da dare a meghan e harry per la prima notte di nozze


La nostra Batterihanna ha lanciato una nuova linea di lingerie, che già dal nome (Savage X Fenty) possiamo capire sia più adatta a delle strappafiletti seriali anziché alle educande timorate diddio.
La collezione è in vendita in un pop-up store a New York, e RiRi è arrivata all’inaugurazione vestita come una gattara che ancora gli dà giù sia con le canne sia con la ceppa, carica di consigli per Meghan e Harry in occasione del royal wedding.
“Penso che si debba optare per l’estremo, sia facendo un regalo a un uomo che a una donna, perché così si divertiranno entrambi. Durante la tua prima notte di nozze, in realtà, tutto è concesso. Dipende quanto vuoi spingerti oltre”.
Ora, RiRi, non so quanto Meghan voglia spingersi oltre, ma nonostante sia una bella cafona suppongo che il suo “spingersi oltre” non includa lo smorzacandela acrobatico come verrebbe in mente a te.


venerdì 11 maggio 2018

goduria maxima: dua lipa canterà la prossima canzone di 007, ma ha dei rivali


Scusate, possiamo parlare un attimo di quanto è pazzesca Dua Cippa? Amissimo, davvero. Soprattutto Dua Cippa per Patrizia Pepe, arte.
Orbene, pare sia finalmente tornato il momento in cui a cantare la canzone di 007 è una figa col patentino, e in cima alle più quotate per assumersi questo compito c'è proprio lei, Dua Cippa!
Purtroppo, pare ci siano anche altri due nomi in lizza per la theme song del centodiciottesimo film di James Bond, e tenetevi forte perché quando li leggerete vi cadranno le palle a terra con un tale tonfo che potreste non ritrovarle mai più.
Il primo è quello di Ed Sheeran, il roscio amico di Taylor Swiffer che canta come se stesse cercando un Buscopan, mentre l'altro è quello della rediviva Jessie J, sulla quale vorrei aggiungere un commento sarcastico ma tutto mi sembra troppo banale.
#TeamDuaCippa.

reunion delle spice girls al matrimonio di harry e meghan, ma mel b è una cazzara


Come se fosse possibile non saperlo, Meghan e Harry si sposeranno il 19 maggio. Il problema è che Mel B ha scambiato il royal wedding per la cerimonia delle Olimpiadi, lasciando intendere in un talk show americano che l'occasione sarebbe stata quella buona per una reunion canterina delle Spice Girls. Mh, delicatissime le Spice Girls che cantano al tuo matrimonio. Per carità, io ci metterei la firma, ma voglio dire: Scary ormai è più disperata di Barbie Sguattera, tanto che ormai ogni volta che inizia a parlare di una reunion la gente rotea gli occhi e le dice: "Certo cara, certo".
Orbene, fonti molto vicine alla Famiglia Reale (probabilmente i cagnolini della Regina), hanno confermato che le cinque saranno tutte presenti al matrimonio, ma che non è prevista nessuna esibizione e nessuno con anche mezzo titolo sul bavero ha chiesto loro di far finta di cantare per festeggiare Meghan e Harry.
Io dico, ma guarda te se Victoria deve fare 'ste figure di merda per colpa di una sciroccata che non se ne fa una ragione.

giovedì 10 maggio 2018

chris brown citato in giudizio da una donna che sostiene di essere stata violentata da lui


Vi ricordate di quando improvvisamente Chris Brown venne riabilitato dal fatto di aver gonfiato di schiaffi Batterihanna, tipo che dalla sera alla mattina faceva i duetti con tutti tipo fosse passato un raggio alieno cancella memoria?
Ecco, pare che il delicatissimo Chris sia di nuovo in guai grossi: una donna lo ha denunciato con l'accusa di stupro, avvenuto in casa di lui nel febbraio del 2017. Il nome della donna non è noto, ma il suo avvocato Gloria Allred ha già fatto un bel comunicato in video alla stampa, preannunciando che grossi volatili senza zucchero aleggiano intorno alle chiappe di Chris.
L'avvocato fa presente che la vittima aveva seguito Brown in casa solamente per riprendere il cellulare lasciato nello studio di registrazione, e che dopo aver denunciato lo stupro alla polizia le era stato detto che non era possibile determinare se il sesso fosse stato consensuale o meno.
Tra l'altro, in quello stesso periodo, a Chris Brown era appena stato vietato di avvicinarsi in alcun modo alla sua ex, Karrueche Tran, che aveva tentato di uccidere.
Ora io ve lo dico, la prossima che vedo farci un duetto insieme la vado a pescare e la prendo per le extension, eh.

mercoledì 9 maggio 2018

taylor swift attacca l'ennesimo pippone sul bullismo e lancia frecciatine varie


"Un paio di anni fa, qualcuno mi ha dato del serpente sui social media e le cose sono precipitate. Da lì, molte altre persone mi hanno insultato sui social, e ho passato un periodo davvero tremendo a causa di questo, ci sono stati momenti in cui non credevo di potercela fare ad andare a vanti e pensavo solo a difendermi dai nemici. Voglio dirvi, ragazzi, che se anche qualcuno vi bullizza sui social, e ci sono altre persone che si uniscono e cominciano ad affibbiarvi soprannomi, non fatevi abbattere. Potete diventare più forti, grazie a questo."
Parole motivate e motivanti di una grandissima life coach, un'eroina dei nostri tempi, un'illuminata, la martire vestita Tommy Hilfiger, l'emblema della positività e del buon cuore. Ancora incazzata nera per aver dovuto dedicare una Instagram story a Kagna Perry, Regina George ha deciso di far partire il suo Reputation Tour con la giusta positività e ha ancora ritirato fuori la storia dei Kardashian che le danno della serpentessa.
Come tanto va di moda ultimamente, la nostra Taylor ha parlato a sproposito di bullismo, ancora una volta svilendo una realtà che è molto più grave di due cretine che litigano su Twitter, o di una spagnola pazza che viene chiusa in una casa piena di telecamere e subumani cresciuti tra gli sterpi.

ecco dov'era britney spears mentre tutte le colleghe si sperticavano al met gala


In molti ci siamo chiesti, osservando Batterihanna vestita da Pope Francis e Madonnaccia invocare Satana, che cosa stesse facendo la Santa delle Sante invece di andare al Met Gala.
Orbene, l'ultima grande diva dei nostri tempi se n'è largamente sbattuta ed è andata a mangiare messicano col suo manzo!
Anziché mascherarsi da cretina e sfilare sul tappeto rosso per sei ore, La Santa ha giustamente optato per un burrito XL di fagioli prima, e di carne dopo, visto che (giustamente) non si stacca mai da quel quintale di bovino che si porta dietro.
Questa è la vera Santità, c'è poco da dire. Quesadillas contro Madonnaccia che raglia Like A Prayer. Voi che avreste scelto?



katy perry e taylor swift di nuovo grandi amiche? ma per cortesia


Nessuno ha mai apprezzato veramente gli ultimi minuti di Mean Girls, quelli in cui Regina George viene riabilitata e tutto finisce per il meglio. Ecco perché 'sta scena di Kagna Perry che manda a Taylor una corona della laurea con una letterina mi fa francamente cagare. Voglio dire, ve ne siete dette di tutti i colori: biscia, striscia striscia, sei una stronza, tornatene alla cassa del Burger King, non saremo mai più amiche, chiediglielo al ragazzo tuo come faccio i bocchini, t'ho fregato i ballerini. E adesso?
Immagino che dopo aver fatto la story su Instagram, Regina George abbia frullato tutto e sia tornata a cantare "Ma guarda un po' che m'hai fatto fare" con la sua solita faccia da paracula.

martedì 8 maggio 2018

e dopo il met gala, una bella bevuta tra bionde naturali


Da sinistra a destra: una che non c'entra un cazzo, due mummie di Similaun rianimate con la magia runica, e la sola e grande Allegra Versacci.
Imperdibile come un'orchite, il party post Met Gala di Donatellah ha raccolto le celebrities migliori, liberatesi di orpelli vari e pronte a rilassarsi e parlare male di Lady Gaga. 'Ste stronze oh, si vede che gli manca solo la cesta di fagiolini da pulire.
Comunque per inciso, ma Cardi B quanto è bassa? Ma invece di prendere l'autobus salta in tasca di qualcuno?


met gala 2018, la mega gallery con tutti gli abiti e gli stilisti


Non c'è niente da dire, Madonnaccia voleva dominare questo Met Gala e ci è riuscita. Carica a pallettoni che manco quando c'è la mietitura delle anime, Madgezilla si è messa in modalità full queen e ha scatenato mesi e mesi di frustrazione di vita ritirata in Portogallo.
Oh, è stata inarrestabile: s'è presentata vestita con settecento chili di roba addosso e ha pure cantato Like A Prayer, perché giustamente quale sarebbe stato il motivo per non strafare?
Devo dire che, chi più chi meno, tutte le stars accorse al gala hanno dato il meglio di sé, e c'è persino chi si è messo in cosplay da angelo perché non c'è mai fine alla kagnitude. E quell'altra che s'è vestita da papa? Vabbè dai, conclave subito.
Insomma, una bella seratina all'insegna del minimalismo, della quale agevolerei adesso la galleria completa perché voglio dire, ci ho messo due ore a scrivere tutti i cazzo di stilisti sotto ogni foto. Amatemi.

lunedì 7 maggio 2018

quanto costa andare al met gala, l'evento più pazzesco della stagione?


Tra poche ore, in quel di New York, si terrà l'evento clou della stagione nonché il momento atteso da tutto il mondo per osservare i tripli sarti carpiati modaioli dei look delle star sul red carpet. Il tema della serata è "Sunday Best", quindi l'abito buono della domenica, e sappiamo da Instagram che Madonnaccia ci sta lavorando da giorni. Figuriamoci.
Quello che scopriamo oggi, però, è quanto effettivamente costi partecipare all'evento, al quale accede solo la crema della crema della crema. Ebbene, il New York Times ci informa che un biglietto di ingresso costa sui 30 mila dollari, mentre per un tavolo ne occorrono all'incirca 275 mila. I proventi vanno dritti dritti nelle tasche del Costume Institute di New York.
Ovviamente, non tutte le superstar, anzi quasi nessuna di loro, devono sborsare tanto: a invitarle infatti ci sono gli sponsor, quasi sempre gli stilisti del loro abito. Tutto un magna magna tra burini arricchiti, dai.

paris hilton arriva in tribunale e lancia un monito: "don't trust the icloud"


In un momento Elle Woods semplicemente delizioso, Penis Hilton è arrivata a corte per testimoniare contro l'hacker che ha sottratto le suo foto di nudo dalla nuvola e le ha sparse in giro per l'Internet. La Sgualdrina Alberghiera, che a queste cose non ci sta, ha visto la giustizia compiere il suo corso con 5 anni di reclusione per l'hacker.
Ciò che davvero importa sono le parole rivolte da Penis ai paparazzi, un monito di profonda saggezza che tuona dall'alto del suo cosplay da perfetta timorata della legge costretta alla sovraesposizione mediatica: "Non fidatevi di iCloud".
Di iCloud, capito. Non del fatto che sull'iPhone hai più foto della tua baggiana che carte di credito memorizzate, no?

kim kardashian lancia kimono, ma non è una linea di vestaglie da geisha


Una delle più grandi menti che il genere umano possa vantare ai giorni nostri ha avuto un'altra idea business geniale delle sue, visto che ancora nessuno le ha spiegato che NO, i soldi veri non funzionano esattamente come i soldi del Monopoli.
Kim Kardaculo sta infatti per lanciare Kimono Intimates, una nuova linea di indumenti intimi che a questo punto, con un salto della fantasia, immagino che come concept di base abbia quello di unire insieme la sensualità giapponese con una certa attitudine a esporre sempre il bucio di culo allo zenit.
Kim, siamo pronti a questa tua ennesima avventura. Io devo confessarti che, ogni giorno che passo davanti all'Oviesse, la faccia di cazzo delle tue sorellastre mi sta per provocare un momento à la Michael Douglas in Un giorno di ordinaria follia.

domenica 6 maggio 2018

finalmente il ritorno di sex and the city, arriva la serie porno in realtà virtuale


Sarah Cavalla Parker ha finito di penare, perché finalmente Sex And The City si appresta a tornare sugli schermi! Purtroppo Kim Cattrall è ancora convinta che la collega sia una maledettissima stronza, quindi non stiamo parlando della reunion delle vegliarde ma di Sex In The City, dove una semplice preposizione cambia tutto: si tratta infatti della versione porno, e per giunta è completamente in realtà virtuale!
Mettetevi un casco e osservate i buchi (della trama, ovviamente) da un punto di vista privilegiato. Protagonista un quartetto di attrici che devo dire, pur senza avere l'ardire di giudicare dalle apparenze, non mi sembrano esattamente in marcia verso il club del libro di Jane Austen.

quanti soldi prende a serata blac chyna ora che non è più una kardashian? sempre troppi


Sapete che trovo molto volgare fare i conti in tasca alla gente, per cui facciamolo subito!
Stiamo parlando di Blac Chyna, grandissima intellettuale che ha gravitato intorno al buco nero chiamato Kardashian, essendo la sposa per qualche tempo di Rob, il pizzaiolo della famiglia. Ovviamente ci siamo già sorbiti sedici reality e un parto in diretta Instagram, ma pare che le vacche grasse abbiano finito di dare latte per la nostra sofisticatissima entertainer.
Senza Rob, infatti, Blac Chyna ha visto le sue offerte per una singola apparizione in discoteca crollare da trentamila dollari a cinquemila, il che vuol dire praticamente che è ridotta in miseria e con quei due spiccioli non può comprarsi nemmeno tutta la collezione di Kylie e Kendall per Oviesse.
Va anche detto che Blac Chyna, prossima al trentesimo compleanno, al momento sta frequentando il rapper YBN Almighty Jay, che di anni ne ha 18 e quindi non ha nemmeno l'età legale per entrare in una discoteca in America.

ecco il look scelto da rihanna per andare dal dentista a new york


La battuta non è tale, perché questo è veramente il look scelto da Batterihanna per andare dal dentista. RiRi è a New York per partecipare alla grande mascherata del Met Gala domani sera, e queste foto paparazzate oggi ci fanno scoprire non solo che i dentisti nella Grande Mela sono aperti anche la domenica, ma anche che andarci in tuta è da poveracci ed è molto meglio sembrare uno struzzo uscito dal Pride.
Ovviamente per domani sera mi aspetto grandissime cose da Rihannona, che non ha mai deluso quando si tratta di acchittarsi di tutto punto.

sabato 5 maggio 2018

trump ringrazia kanye west alla fiera delle pistole per aver raddoppiato la sua fanbase afroamericana


Come forse avrete sentito in giro, Kanye West ha definitivamente perso la brocca annegando quel poco di sale in zucca che gli restava in un bel bicchierone di ego diluito con incapacità di starsi zitto.
In un ennesimo stunt pubblicitario dedicato alla condivisione di cagate random col mondo, mister Kardashian ci ha fatto sapere nell’ordine che Zio Trump è un grosso, e soprattutto che a lui ‘sta storia della schiavitù nera non gli torna, e che se quelli sono stati ridotti al livello delle bestie per secoli evidentemente un po’ gli piaceva pure.
In molti non hanno saputo come commentare le ennesime parole a cazzo di questa attention whore senza capo né coda, fino a quando non è arrivata un’intellettuale della portata di sua moglie Kim a farci sapere che, sebbene non è detto che lei e suo marito debbano avere le stesse idee politiche, bisogna sempre tenere a mente che Kanye è un uomo “dieci anni avanti”, il che mi conferma ancora una volta che tra dieci anni ci saremo finalmente estinti e vaffanculo no more Kardashians.
Le cose si sono infittite quando la notizia di questo prezioso endorsement è arrivata alle orecchie di Donaldino, che non ha perso tempo e ha scelto il palco del suo discorso all’associazione dei fucili americani per ringraziarlo pubblicamente del fatto che la sua fanbase afroamericana sia raddoppiata.
Tutto questo, capirete, è dadaismo puro.

venerdì 4 maggio 2018

le gemelline di shining con la statua di cera di carrie bradshaw


Certo che Sex And The City è uno di quei classici che piace a tutte le età, persino alle bambine di sei anni! No, dai, bando agli scherzi e all'ageing di quart'ordine, devo dire che Sarah Cavalla Parker porta benissimo le sue novantadue primavere e che le bambine sono deliziose, sembrano uscite da un servizio di Case & Giardini.
Non riesco a immaginare niente di più newyorkese che andare al debutto del balletto con le tue gemelle diverse avute da una madre surrogata.
Impossibilitata nel proseguire su schermo le avventure di Carrie, visto che pure il tecnico delle luci ha rilasciato un'intervista dove le dà della stronza, Sarah ha deciso di farci sapere che Sex And The City continua anche nella vita di tutti i giorni. Con meno pompini, e più vestitini a fiori.

devo dire un paio di cose a christina aguilera


Sapete che quando c'è da affrontare un tema di vitale importanza non mi tiro indietro, quindi eccomi qui di ritorno dalla camera criogenica per sottoporvi un mio nuovo punto di vista su un tema molto caldo: che cosa cazzo passa per la testa di Christaccia Ingalera?
Analizziamo un attimo il fatto che la Crì non pubblica niente da quando più o meno i CD erano l'avanguardia della tecnologia, quindi il suo comeback era uno dei temi più caldi del momento. Atteso da anni, il momento del ritorno è stato preannunciato da un cambio di look incredibile per Christaccia, che ha deciso di inforcare lo scalpello e tirare via strati su strati di stucco dalla faccia. Ringiovanita di secoli, Christina ha fatto il carpool karaoke per fare in modo che la gente si ricordasse di lei, e poi zac, eccovi il mio video di comeback, il mio grande ritorno.

Non lo so, ho come l'impressione che se mettessimo una schiera di gatti a farsi le unghie su una lavagna ne trarremmo un suono più piacevole. Sulle immagini del video non saprei come esprimermi, perché sinceramente non riesco a pensare a nient'altro di come si possa fare a togliersi la porporina dalla lingua, e se mi ci concentro troppo potrei andare in loop.
Ora Christi', ascolta a me, tu saprai sicuramente quello che fai. Bionic era anni avanti e non lo avevamo capito. Però seguimi un attimo, lo scotch sulle tette si tira fuori solamente se hai qualcosa di davvero potente a sorreggerlo.
Certo, anche lei è sfigata. Questo mirabile pezzo è infatti stato scritto da un genio, Kanye West, una personcina a modo, che tra l'altro ha aspettato che 'sta gattara facesse il suo comeback per iniziare a inneggiare a Trump sui social media.
Dai, aspettiamo l'album. Io boh.

Cerca nel blog