Ads Top

kesha racconta di quando ha visto gli ufo, giura che era lucidissima


Quella che vedete sopra è la soberrima copertina di Rainbow, il nuovo album di Keshema in uscita ad agosto. Intervistata in radio ieri, Keshampista ci ha tenuto a dire che la cover è ispirata a fatti realmente accaduti, nella fattispecie quando ha incontrato degli alieni nel deserto.
"Ero al Joshua Tree, ed ero completamente sobria. Qualcuno potrebbe pensare che fossi sotto acidi, ma non lo ero. Ero sobria, una persona qualsiasi nel deserto. Ho alzato gli occhi, e c'erano delle navicelle spaziali. Lo giuro su Dio, ce erano cinque o sette, e non so perché non abbia provato a fare una foto. Mi sono limitata a guardare. Ho cercato di razionalizzare, e nel frattempo se ne sono andati. Poi sono tornati, in una forma diversa. Allora ho realizzato. Erano davvero dei fottutissimi alieni".
E insomma, fa piacere sapere che Keshaliena sia tornata più in forma che mai, un po' tipo quando scopava con i fantasmi. Dr. Luke, ti siamo vicini.

Powered by Blogger.