katy perry piange durante la psicanalisi in diretta youtube: ho pensato al suicidio


La mossa più disperata della pur non avara di merdate carriera di Kagna Perry, ossia chiudersi in una casa in diretta streaming su YouTube, ha raggiunto un picco di drammaticità ieri sera, quando l'ambasciatrice del Chappi nel mondo ha ripercorso in lacrime le proprie delusioni amorose e familiari arrivando a confessare di aver pensato più volte al suicidio.
"Ho scritto anche una canzone su questo. Mi vergognavo di avere questi pensieri, mi sentivo molto giù e depressa". Figlia mia, a parte che cazzo la psicanalisi fattela quando non sei alle prese con lo stunt pubblicitario più poraccio del secolo, ma ci hai pensato che smettere di fare musica di merda ti avrebbe potuto aiutare?
Ve la immaginate Taylor Swift che se la ride bevendo prosecco dietro al suo MacBook rosa?