taylor swift dà l'ultimo colpo a spotify: vuole fondare il proprio servizio di streaming


Qualcuno fermi quella stronza di Regina George!
Sempre più fuori controllo, la Taylor avrebbe sguinzagliato i propri avvocati per mettere su un servizio di streaming delle proprie canzoni, concludendo così la lunga diatriba con Spotify. Nel 2014 Regina aveva già fatto in modo di non far comparire più le sue meravigliose canzoni sulla piattaforma perché non soddisfatta dalle royalties, ma ora TMZ riporta che Taylor si sente talmente 'sto cazzo da pensare di poter far concorrenza da sola a Spotify, Apple Music e persino IllumaTidal.
Ci riuscirà? Bah, per me resta sempre un mistero anche il solo fatto che questa perticona continui a vendere, quindi tutto può essere.