mariah carey e il folle accordo prematrimoniale, i dettagli


La storia d'amore tra Maialah Carey e James Packer è già conclusa, ma emergono come un gustoso leak gli accordi prematrimoniali che lui aveva tentato di strappare al "team" di Mimi. Dico "tentato" perché ovviamente quando le richieste sono arrivate sulla scrivania dell'avvocato di Maialah (click qui per una dipositiva) sono state immediatamente giudicate "offensive".
Nel dettaglio, l'accordo avrebbe previsto che qualsiasi regalo che non fosse per compleanni e anniversari, e dal costo superiore ai 250 mila dollari, non sarebbe stato considerato donato per sempre se non accompagnato da un biglietto con su scritto "Questo è un mio regalo per te".
Inoltre, James si impegnava a sborsare a Mariah 6 milioni di dollari per ogni anno di matrimonio, fino a un massimo di 30 milioni. Il pagamento sarebbe avvenuto su base settimanale, con una mancetta quindi di 151 mila dollari ogni 7 giorni.
Infine, una buonuscita di 50 milioni di dollari era prevista in caso di divorzio.
Pare che appunto Maialah abbia trovato tutto questo molto offensivo, ma secondo me non perché la faceva passare per una mignotta ucraina che si sposa via Internet, quanto piuttosto perché non si parla di diamanti e champagne ma solo di vile denaro, daaaaaarling.