make me, ecco i due nuovi video di britney spears


Qualcuno voleva una classica frittata confezionata ad arte dalla zampette delle scimmie focomeliche che compongono il team di Santa Britney Jean Spears?
Eccovi accontentati, perché questa sera esce non solo la versione rifatta da zero del video di Make Me, ma anche quella che pensavamo uscisse ma invece poi non è uscita perché David LaChapelle si è fatto rodere il culo che Britney fosse una troia.
Non che nella nuova versione Britney cucia a mano le tuniche per i chierichetti: no, è sempre una troia, solo che stavolta sembrano le audizioni per l'accoppiamento di una cagna col pedigree.
Raramente nella mia vita ho visto un video più brutto, ma a consolarci arriva il leak di nuove scene della prima versione, che poi a ben vedere faceva abbastanza cagare altrettanto ma almeno aveva il passo dell'incularella.
Insomma, non resta che sperare che tutta l'operazione Make Me, una canzone a conti fatti debolissima accompagnata da un video orrendo, sia solo stato un inizio con passo falso per l'era Glory, che con diciassette tracce nella deluxe edition dovrebbe almeno tirar fuori qualcosa di decente.
Però cazzo, davvero, per favore, per cortesia: alla gente che pianifica e gestisce le uscite di questa poveraccia diamo due noccioline e mandiamola a casa, grazie.