la peta contro pokémon go: è violenza sugli animali, bannato


Sappiamo già che gli animalisti americani della PETA stanno abbastanza bruciati, ma evidentemente hanno deciso di passare l'estate a farsi di roba pesante: hanno dichiarato che Pokémon Go è un manifesto che inneggia alla violenza sugli animali, e hanno pensato bene di bannarlo dai loro uffici e fargli una pessima pubblicità.
Non solo: hanno anche lanciato una loro parodia del gioco, dove si deve liberare quanti più Pokémon possibile.
Insomma, pare che quei Pikachu chiusi nelle sfere e costretti a combattere soffrano più del necessario, quindi serviva assolutamente qualcuno che denunciasse il fatto.
State fuoooooooori.