azealia banks si scusa: non dirò mai più frocio


Ricordate quando Azealia cercò di convincerci che "faggot", ossia "frocio", non è un insulto bensì un simpatico colloquialismo, e che lei non ci vedeva assolutamente nessun problema?
Da allora è passato molto tempo, e fortunatamente il ricordo di questa cagna sta scemando nelle menti di tutto il pianeta. Ma lei no! Lei oggi ha sentito il bisogno di inforcare la tastiera e chiedere scusa al mondo per aver dato del frocio pure ai pali della luce.
Azealia ha capito di aver sbagliato, ha capito che frocio non si dice, chiede perdono ai fan che si sono sentiti feriti dalla sua simpatia, e sente intimamente nel cuore che tutti abbiano voglia di leggere la sua letterina di scuse ai finocchi.