Ed eccolo qua, il singolo dell'estate di Calvin Harris che segna il suo ritorno con la favolosa Batterihanna.
Il duo ovviamente riporta alla mente i fasti di We Found Love, ma se sperate di ascoltare una bomba come quella ricredetevi, perché ormai la dance si è afflosciata e la nuova tendenza vuole che non si balli più di tanto.
Dovete spiegarmi perché improvvisamente è diventato fuori moda shakerare il culo e saltare come dei forsennati, e soprattutto perché mai Rihanna sia diventata composta. Il mondo al contrario, proprio.

Prima uscita ufficiale per Keshatta dopo tre anni di patemi: è la re-release di True Colors, già performata al Coachella e già presente in un'altra versione nell'album omonimo di Zedd.
La canzone è una bomba e segna il ritorno ufficiale sulle scene della nostra Keshema, che nel frattempo è diventata l'outsider più amata delle star. Infatti, è apparsa anche sull'Instagram di Lady Germanotta insieme con gli amati bulldog Asia e Koji. Segno che Gaga e Keshampista potrebbero collaborare? Amerei.

E' finalmente partito quel tour per il quale avete avuto l'album solo tre giorni prima, e ovviamente sto parlando del concerto della presidentessa del mondo Sasha Fierce.
Dopo la qualità altissima dell'album, per il quale ora se mi sbatto può darsi anche che cago fuori una recensione, ecco la Bey performare le nuove canzoni di Lemonade con la carica che le si addice, il che è anche un po' un controsenso visto che l'album abbonda di lagne epiche (bellissime però, eh).
Se non volete perdervi la sorpresa quando andrete a vederla allo stadio il 18 luglio a Milano, ecco a voi una selezione di video per vedere che cosa ha combinato la regina di Illuminatidal. Enjoy.

Questo succede quando qualcuno si mette tra te e un selfie con la tua daivaaaaaah del cuore: non ti resta altro che prenderlo a mazzate!
La nostra Mimi stava tranquillamente facendo shopping, quando l'entusiasmo dei suoi fan ha preso il sopravvento e le cose si sono fatte vagamente bollenti. Lei fortunatamente non si è scomposta, lasciando la plebaglia a prendersi per capelli.

Le Bratz sono tornate per una notte tra amiche con pizza, chiacchiere, telefonate di Sean Paul e una serie di marchette a una nota marca di piastre che dovrebbe assicurare loro abbastanza spicci per non finire a breve dietro la cassa del Burger King.
Canzone carina, video carino, e soprattutto Sean Paul è ancora vivo. Va tutto bene.

Partendo dal presupposto che quando c'è la Maria di mezzo Batterihanna non manca mai, potevamo non trovarcela al Coachella?
Orbene, mentre tutti i tabloid riportavano il fatto che la nostra strappona preferita stesse flirtando al festival con Leo DiCaprio, lei ci ha ricordato che sa anche muovere le labbra a tempo di playback durante il set di Calvin Harris, col quale ha rispolverato la sempreverde We Found Love.
RiRi, manco più al Conad la metton, We Found Love.

Mamma mia Sasha Fierce, ci farai esplodere il cervello con questo progetto misteriosissimo, in onda sabato prossimo sulla HBO.
Uscirà l'album? Come minimo, perché se stiamo facendo tutto 'sto casino per una nuova linea di calzini mi ci incazzo.

Quando c'è la classe il resto non serve, e se ti chiami Maialah Carey il minimo che puoi fare è cucinare la pizza in Italia vestita in lingerie con le ciabatte pelose, mentre tua figlia gioca a indossare i tuoi stivali da mignotta.
Insomma, un'altra giornata qualsiasi nella vita di Mimi, in questo periodo impegnata nel suo tour europeo e quindi pronta a impegnarsi negli usi e costumi dei paesi che sta visitando. Eccola quindi rendere omaggio all'Italia con l'attitudine che solo una vera daaaaaivah può avere.

Potete smetterla ancora una volta di tenerlo al caldo per Rickyone Martin: ha un nuovo fidanzato!
Il fortunato si chiama Jwan Yosef, col quale Ricky è stato fotografato mano nella mano durante un evento benefico in Brasile.
Ricky ha anche confermato il tutto, postando la foto sul proprio account Instagram. Di Jwan sappiamo che non è male e che è un artista, ora non so bene se del pompino o di altro.
Congrats!
Una foto pubblicata da Ricky (@ricky_martin) in data:

Non stavate più nelle mutande per sapere la tracklist del nuovo album di Mimi 2.0? Eccovi accontentati. Ovviamente non manca un featuring con la Nicki Poraccj, ma francamente non vedo l'ora di ascoltare che cosa sia uscito fuori con Macy Gray.
1. Moonlight
2. Dangerous Woman
3. Be Alright
4. Into You
5. Side to Side feat Nicki Minaj
6. Let Me Love You feat Lil Wayne
7. Greedy
8. Leave Me Lonely feat Macy Gray
9. Everyday feat Future
10. Sometimes
11. I Don’t Care
12. Bad Decisions
13. Touch It
14. Knew Better / Forever Boy
15. Thinkin Bout You

La speranza è l'ultima a morire, e dopo mesi di silenzio appresso alle beghe legali con Dr. Luke la divina Keshatta è tornata a esibirsi. Lo ha fatto con Zedd al Coachella, dove all'improvviso ha tirato fuori la voce e ha mostrato al mondo che ha ancora qualcosa da dire.
Ora e per sempre, #freekesha!


Quando la nostra Maialah si annoia non accende Netflix come tutti i comuni mortali, bensì decide di mascherarsi e far tornare il suo celebre alter ego degli anni '90 fotografandosi su Instagram.
Tutti voi ricorderete Bianca, la nemesi di Mimi, che ebbe una parte anche nel video di Heartbreaker. Orbene, Maialah ha deciso di fare un salto indietro nel tempo e, fiera della sua nuova forma fisica, ha riportato in vita il personaggio. A me sembra solo un incrocio tra un troione da tangenziale e La Toya Jackson, ma chi sono io per criticare una daaaaaaivah?

E' sempre un piacere ascoltare una nuova canzone di Pink, stavolta per la colonna sonora di Alice attraverso lo specchio, e prodotta da Max Martin.
Purtroppo, va anche detto che questa roba è interessante come una vagina nel deserto. Amen.

Momento storia dell'arte con il nuovo video che vede il ritorno della preziosa collaborazione tra gu.gli.el.mo e la Pussytrans Doll Nicole, per un clip al sapore di Louvre.
Visto e rivisto, ma comunque gradevole. Del resto Nicole nei panni della Gioconda è estremamente credibile, visto che per quanto mi riguarda ho sempre pensato che la dama dipinta da Leonardo fosse una grandissima bocchinara.

Prima a Los Angeles per la nuova stagione di Game of Thrones ieri sera, e manco a dirlo Jon Snow non si è presentato. Tu non sai una ceppa, Jon Snow!
L'attesa per il primo episodio della nuova serie cresce esponenzialmente a ogni ora che passa, ma io personalmente non sono interessato né alle vicende del bastardo degli Stark né alle rotture di cazzo di Arya, né a che fine farà quella sfigata di Sansa.
Io voglio Cersei. Interi episodi solo su Cersei.

Se come a me l'emozione per il ritorno di Una mamma per amica su Netflix vi provoca lo stesso entusiasmo di un herpes sulla cappella, non resterete particolarmente impressionati dalle prime immagini ufficiali dei quattro film da 90 minuti che il canale on demand si appresta a lanciare.
Se invece siete fan della prima ora, scoprirete che nulla è cambiato e che sia la mamma che l'amica sembrano ancora giovani come nei tempi che furono.

Finalmente si dirada la nebbia intorno al comeback della Santa: il Las Vegas Sun pubblica un interessanterrimo articolo che rivela che sì, il nuovo album esce a giugno e che sì, il primo singolo è in arrivo (per maggio, presumibilmente) e si chiamerà Make Me (Oooh).
Ora, se si avvera ciò per cui tanto ho pregato in questi ultimi anni, Britney si è ripresa definitivamente e tornerà a essere una puttanaccia senza ritegno. Per che cosa può stare questo "Oooh"? C'è di mezzo la ceppa? Stasera ceno a mani giunte.

Mimi 2.0 ci ha regalato l'unico momento degno di nota di un premio di MTV esibendosi con la sua Dangerous Woman.
Un po' Madonnaccia in Material Girl, un po' Barbie Battona Focomelica, non so voi ma io Ariana la vedo sulla china discendente.

Ed eccola qua, una nuova cagna che nasce sotto il segno di Topolino.
Viene direttamente da Descendants e debutterà quest'anno col suo album, ma intanto ecco il singolo di lancio, insignifiante ma manco merda integrale.
Notare com'è tutta vestita e pudica la ragazzetta, ma tanto sappiamo benissimo che se farà un minimo successo tra due anni la vediamo con un cactus nel culo.

Iniziamo la domenica così, con una trippona inguainata che non ha la minima idea di come si balli ma non demorde.
Mai avrei detto di iniziare a volere così bene a Meghan, ma la sua faccia di culo mi ha conquistato definitivamente.

Alla fine gu.gli.el.mo è sempre fisso sulla stessa canzone da decenni, ma per quanto non ci sia nulla di nuovo in questa Boys & Girls amo Pia Mia e il brano è abbastanza catchy.
Detto questo, non pretenderete che mi sbatta per trovare altre parole da dedicare a un video di will.i.am, vero?

Vabbè ma Culona From The Block tarantolata che passa dallo scopino alla miglior performance di Let's Get Loud di sempre?
La Jenny non si è risparmiata e in pochi minuti ha insegnato a tutte come si sta su un palco, come ci si cambia d'abito in scena, come si canta dal vivo, come si usano i ventagli, come si shakera il culo, come si fanno le facce giuste, e via discorrendo. Arte pura, anche se alla fine la parte di Ain't Your Mama è stata la più moscia.

Aaaaaaaaaaaah! Scusate, io la canzone la avevo ascoltata con le orecchie e non con il culo. Quel dommage. E' un capolavoro.


E con quasi un giorno di anticipo causa leak impazzito, ecco il nuovo singolo della Jenniferona.
Che dire? Ovviamente il solo fatto che sia cantato da una voce così meravigliosamente celestiale mi fa amare alla follia questo brano.
D'altro canto, fuori inizia a caldeggiare, vengono le prime voglie di scoprirsi le cosce, e per tutte le fottutissime ceppe, io quando esce un pezzo di J.Lo a ridosso dell'estate voglio uno shakeraculo che mi fa arrivare le mutande su Marte con un solo passo di twerk, e cazzo!

Pensavate davvero che la nostra Culona From The Block sarebbe rimasta in silenzio per molto altro tempo ancora? E invece no, perché la Jenny sta per tornare con il nono album in studio, previsto entro la fine dell'anno.
Ma la notizia bomba è che Ain't Your Mama, il nuovo singolo, esce stasera dopo il debutto live ad American Idol. La canzone sembra gustosa, perché scritta da Meghan Trainor e prodotta da Dr. Luke. Insomma, Culona come sempre ci sorprende con gli effetti speciali. Mi evaporano già le mutande.

Lustratevi gli occhi e restate di stucco, perché il Giappone ha partorito una nuova aberrazione culinaria che è al contempo il piatto più gay della storia e forse quello con più coloranti di sempre.
Il 16 aprile apre a Tokyo un ristorante a tema dedicato alla sempreverde Sailor Moon, e tra le specialità proposte comparirà questo incredibile hamburger col pane rosa, stelle fritte di contorno e due fette di brontosauro (più un uovo!) all'interno. Inutile dire che la pietanza si aggiunge alle già innumerevoli ragioni per cui bisognerebbe vivere nella Terra dei Musigialli.

Oh gente, zitti tutti e finalmente. Nuova canzone dal nuovo album delle Ognissanti e finalmente un fottutissimo capolavoro che mi ha fatto esplodere definitivamente la voglia di ascoltare tutto l'album. Bellissima.