Ed eccoci giunti al terzo e ultimo videone nuovo uscito oggi, e se state leggendo questo post prima degli altri due io che posso farvi, non è che se guidi a destra a Londra puoi pensare che la Regina sia una rincoglionita.
Sul video di Iggy avevo aspettative molto alte, non fosse altro perché la canzone la amissimo e ovviamente prima di dormire ho pensato almeno una dozzina di volte a come avrei fatto io il video, e sebbene questo includesse una simbologia fallica di difficile attuazione su YouTube boh, comunque mi aspettavo di meglio.
Invece questa boh, c'ha la faccia spixellata e poi si mette a scarabocchiare un aereo. Punto. Non mi sono applicato per capirlo, mettiamola così.

Ed eccola qua, Puttanon de' Puttanoni, che cerca disperatamente di fare la sofisticata quando tutto quello che deve fare è adempiere a un compito che per lei risulta assolutamente naturale: mostrare le bocce da ogni angolazione!
Batterihanna è invasata dall'arte e vuole farcelo capire promuovendo il suo album che non si è cagato nessuno anche perché l'ha regalato, ma tutto ciò che riesce a ottenere è uno splendido vademecum su come si invoca il Dio Cazzo. Brava!

Questo giovedì è senza dubbio all'insegna dei nuovi video, visto che ben tre sgualdrine pop (e dintorni) hanno deciso di far uscire le loro nuove fatiche sul Tubo.
Ebbene, comincerei da questi pochi minuti che sembrerebbero illegali ma no, non lo sono: quella che vedete non è una qualsiasi minorenne macrocefala che si sbatte come una strappafiletti da poche dracme in una pubblicità dell'unoquattroquattro, ma la nostra dolcissima Ariana Glande al meglio del suo tentativo di convincerci che sia una donna pericolosa.
Aria', non fai paura manco ai Puffi.

Morivate dalla voglia di sapere come passasse la Pasqua la nostra Regina George? Orbene, eccola caricare sul suo Twitter dei divertentissimi video dove fa a lotta di uova sode col fratello Austin.
Ovviamente, come tutte le cose che escono dalla mente di Taylor, anche questa sarebbe destinata a far esplodere i coglioni dal fastidio, se non fosse almeno che suo fratello è abbastanza manzo.

Dopo la strafogata del pranzo pasquale avete ancora voglia di qualcosa di buono? Perfetto, perché andiamo a recuperare le foto di ieri sera della nostra Lady Jazzmanotta che festeggia il suo trentesimo compleanno insieme con il suo promesso sposo licantropo manzo a Los Angeles.
La Stefani compie domani trenta anni galattici, ma i festeggiamenti sono già iniziati e lei ha scelto un look che giustamente può essere avvistato anche dallo spazio.


Devo dire che queste cinque sono l'ultimo baluardo della cagnaggine più lurida, e devo amare il fatto che abbiano fatto le troiacce a novanta gradi in pieno giorno, ricreando in pieno il mood da muratrici strappafiletti del video.

Ora si fa chiamare J Sutta, ma noi sappiamo benissimo di chi si tratta. Un attimo. Giuro, lo sapevo!
Burle a parte, l'ex Pussytrans Doll è più suttana che mai, e il video è così cheap da fare quasi male al cuore. La canzone è caruccia però, suvvia.

E ora, per la rubrica "Ariana Grande non sa più che cosa inventarsi", ecco la nostra Maialah 2.0 mentre spacca la cristalleria cantando il suo nuovo singolo a cappella, misteriosamente vestita da coniglia puttana. Ah, l'arte.

Be', che dire? Di svolte puttan-pop ne abbiamo viste tante, ma questa è sicuramente una delle più originali e meglio riuscite degli ultimi vent'anni. Non tanto per la canzone, che comunque assolve il lodevole compito di evolvere il sound fastidiosamente rètro della Meghan, quanto per il fatto che costei s'è magnata almeno dodici secchi di strutto e nonostante questo ha deciso di introirsi a dovere.
Grossi grossi complimenti per il coraggio e la faccia da culo, tra l'altro a parer mio ha fatto benissimo. Tormentone, subito.

Dopo la delusione Ariana ecco il comeback del mese che ci fa evaporare le mutande: Iggy è ancora una garanzia dopo tutta la sovraesposizione che l'ha vista protagonista? Parrebbe proprio di sì.

Mamma mia quanto sento quel bel sound degli anni '90 in questa traccia di Red Flag, il nuovo album delle Ognissanti?
La canzone mi fa ben sperare in un album che non sia soporifero come il singolo di lancio, One Strike.

Mimi 2.0 di nuovo stella delle imitazioni con un apzzesco sketch del Saturday Night Live.
Non c'è che dire, la nostra macrocefala è un'umorista nata.

Mimi 2.0 lancia a sorpresa il suo nuovo singolo, che poi darà anche il titolo all'album, in uscita a maggio.
Ora mi piacerebbe molto capire in che modo una minorenne con le orecchie da coniglio sadomaso dovrebbe essere una donna pericolosa, ma la canzone è sufficientemente carina per avere voglia di vedere che cosa tirerà fuori dal video.

Le Ognissanti e il loro nuovo video per un venerdì all'insegna dell'amore per i Nineties.

Il miracolo dello Spearsanesimo che tutti aspettavamo con ansia per questo 2016 si materializza tra le pagine di V Magazine numero 100, dove finalmente la Santa torna nel ruolo di Baldracca Protagonista in un photoshoot rovente firmato Mario Testino.
Britney laida e accompagnata da un manzo, pronta a tornare sulle scene col nuovo album (al quale dice sta lavorando alacremente perché sia perfetto), e lasciva come non la vedevamo da secoli.