finalmente svelato perché adele usa un cellulare a conchiglia

 photo GIF_zpsxhqru5sv.gif
Mentre Adele festeggia il successo di Hello friggendo anche i comodini (e mangiandoseli, presumo), il regista del video mette finalmente la parola fine al flip-phonegate, ossia l'isteria collettiva che si è scatenata intorno al vecchio cellulare a conchiglia usato nel clip.
Persino Rosy, la portiera del mio palazzo, ieri mattina mi ha fermato esclamando: "Ah France', ma secondo te ce stava la svendita da Trony che Adele usa ancora lo Startac?"
Com'è come non è, il regista del video Xavier Dolan ha finalmente spiegato a People (in vena di grandi inchieste giornalistiche) perché Adelona ci ha riportato nel 2002: "Mi fa sentire a disagio filmare degli iPhone perché mi sembra di stare girando una pubblicità. E' un elemento che incarna troppo la nostra realtà, e finisce per sminuire la sensibilità e la veridicità dell'opera togliendole romanticismo. Le cose come gli iPhone, i laptop, tutti questi elementi per me ci riportano troppo alla realtà. Certo, ora ho realizzato che ho finito per distogliere l'attenzione di tutti con quel cellulare a conchiglia, ma non era mia intenzione!"
Mah, a parte che gli iPhone nei video sono sempre di meno perché Samsung e Sony pagano di più per le marchette, l'unico motivo per il quale mi trovo d'accordo con la scelta di Xavier è quella che io chiamo "drammaticità della chiusura della telefonata". Il gesto di far scattare un telefonino a conchiglia con stizza un iPhone non può darcelo, e non ce lo darà mai.