quattordici mesi di galera all'hacker di rebel heart


Ricordate Adi Lederman, il trentottenne di Tel Aviv che vi ha permesso di ascoltare le canzoni di Rebel Heart mesi prima del lancio dell'album spiattellando tutto in Rete?
Ebbene, Adi ha ricevuto una bella visita degli agenti che al grido di "Bitch I'm the police!" l'hanno portato in gattabuia, dove sconterà una pena di un anno e due mesi per aver sputtanato il successo commerciale del disco di Madonnaccia.
Ovviamente, sappiamo tutti che il tizio non finirà assolutamente in una cella normale, e nel Regno delle Tenebre già si respira aria di festa per la prossima esecuzione di piazza.