il video "emozionante" dei cattolici vittime del matrimonio gay


Sapete che di solito qui trattiamo argomenti futili, perché non credo nella tuttologia. Tuttavia, questo video mi ha colpito per il suo significato sociale e per come dipinga una situazione completamente ribaltata rispetto all'Italia.
Girato con il classico piglio emozionale USA che lo fa sembrare quasi uno spot della Apple, il video di questa associazione di cattolici tende a voler far comprendere a chi è contrario al matrimonio tra persone dello stesso sesso che "non è solo", e che può anzi esprimere il proprio disappunto nonostante la società (americana) gli remi contro.
Le persone coinvolte nel video, quasi vergognandosi, ammettono tutto l'imbarazzo e il disagio che il recente marriage equality comporta loro, e si giocano persino la carta "ho tanti amici gay" quasi a scusarsi della loro opinione controcorrente. Arrivano alle lacrime, addirittura.
Ecco. Per tutti loro c'è un paradiso, chiamato Italia, dove non dovranno scusarsi delle loro opinioni bigotte e illiberali, ma dove anzi verranno elogiati come salvatori della famiglia, supportati dall'agenda mediatica, e vedranno al massimo delle persone LGBT fare video del genere.
Ve lo faccio vedere per farvi capire che spesso tutto è solo una questione di punti di vista. Quale sia quello in cui vi trovate meglio, decidetelo da soli.