infinity, anche il nuovo video di mariah è un marchettone


Dopo il megaspot a Tinder a opera di Hilary Duff, ecco che Mimi per il suo nuovo video affida il concept a una serie di appuntamenti finiti male su Match.com. Il che ci fa capire che la nuova frontiera della poracciaggine puttan-pop prevede farsi pagare da un'app di rimorchio per costruirci intorno un clip. Rickyone Martin e Grindr, siete all'ascolto?
Anyway, Maialah dovrebbe spiegarmi come è possibile sbattere la porta in faccia a Tyson Beckford che si stuzzica un capezzolo. Io avrei iniziato a squirtare come un geyser, per tutte le ceppe.