azealia banks tutta nuda su playboy, le foto


Spendiamo un'ultima risata su Azealia Banks, che finalmente brucia quel pochissimo che era rimasto in piedi della sua (ahahahahahahah!) carriera spogliandosi per Playboy (cliccate qui per le foto senza censure).
Le foto non sono manco tanto male, solo che lei ha il sex appeal di un Grillo Parlante della Fisher Price. E come se non bastasse, nell'intervista all'interno del giornale (perché sì, ci sono anche delle cose scritte), Azealia dà fondo a tutta la sua idiozia sparando a zero sull'America, sugli Americani, su Dio e sul sesso. Qualche esempio? Ecco a voi:
Sull'America: "Sì, odio tutto di questo paese. Odio gli Americani bianchi e grassi. Le persone che sono intrappolate nel cuore dell'America, sono grassi e bianchi e vivono nelle loro fattorie. Le tagazzine adolescenti che lavorano al Kmart e hanno una nonna razzista, questa è la vera America".
Sul sesso: "Prenderei il cazzo continuamente, mi piace scopare. Ma ho paura di conoscere un ragazzo e scopare subito, non vorrei prendermi l'herpes o merde così".
Su Dio: "Non riesco a capire come si possa essere atei. Pensa a Dio come a un software, ok? Se guardassi Dio direttamente negli occhi, ti esploderebbe la testa. Perché il nostro cervello è come un computer, e le informazioni su Dio sono talmente tanto grosse che starebbero solo in super server di Google. Perciò smettila di cercare Dio."
Insomma, quasi troppo stupida per essere vera. E finalmente, fuori dalle palle per sempre.