madonna, arresto a tel aviv per il leak di rebel heart


Un altro stolto che ha osato mettersi contro Madonnaccia è stato assicurato alla legge, e per assicurato alla legge intendo scuoiato vivo, privato di tutto il sangue e lasciato a morire nella fossa delle torture!
All About Madonna rivela che l'uomo, un quarantenne di Tel Aviv, è stato fermato questa mattina dalla polizia israeliana con l'accusa di essersi introdotto nei database di diversi musicisti e aver rubato loro lavori di vario tipo. Tra questi Madgezilla, che si è vista fregare mesi di lavoro e decine di nuove canzoni.
L'uomo è attualmente in fermo e verrà deciso nei prossimi giorni di quanto verrà estesa la pena. Giustizia è fatta!