kesha denuncia dr. luke: ha abusato di me, lui la sputtana


Keshatta vuole chiudere per sempre col suo produttore Dr. Luke, e non solo perché le ha scritto diverse canzoni di merda. TMZ sostiene che la nostra Keshampista avrebbe denunciato per vie legali il produttore, reo di averla drogata e aver abusato sessualmente di lei sin da quando aveva firmato un contratto per fare musica insieme, a diciotto anni.
Nella denuncia si legge che Dr. Luke avrebbe costretto Kesha a sniffare roba prima di salire su un aereo, la avrebbe fatta bere fino allo sfinimento più di una volta, e le avrebbe propinato più volte delle "pillole della sobrietà" per riprendersi in fretta. A tutto ciò aggiungiamo ovviamente le molestie sessuali, molteplici e ripetute, come quella volta che Keshema si è svegliata nuda nel letto di Dr. Luke dopo aver perso conoscenza.
Keshampista non fa mistero che il suo produttore abbia contribuito ai suoi disordini alimentari che l'hanno costretta in rehab l'anno scorso, visto che lui le rinfacciava continuamente di essere un frigorifero ambulante. Io le avrei dato più dello scaldabagno, in ogni caso.
Dr. Luke, che lavora e ha lavorato con le più grandi sgualdrine pop sulla piazza (Santa Spears e Kagna Perry su tutte), è ancora legato contrattualmente a Kesha, ma lei vuole continuare la sua carriera senza 'sto soggetto. "I fatti rappresentati nella nostra denuncia raffigurano un uomo che non ha scrupoli a manipolare una giovane, talentuosa artista per il proprio tornaconto personale," ha detto il rappresentante legale di Keshema a TMZ. "Kesha vuole lasciarsi dietro alle spalle questo periodo terribile e andare avanti con la sua vita e la sua carriera".
In tutto ciò, però, Dr. Luke ha risposto denunciando a sua volta Keshocca, rea a suo dire di essere una cazzara e di essersi inventata tutto per far decollare di nuovo la sua carriera. Addirittura, Dr. Luke sostiene che la messinscena sia stata architettata da Kesha, sua madre e il suo nuovo manager per avviare una campagna online dal titolo "Free Kesha". Pare che Dr. Luke sia vittima di minacce da mesi: se non avesse acconsentito a stracciare il contratto appunto Kesha avrebbe spifferato le sue cazzate.
Chi avrà ragione? Ma soprattutto: che ce ne frega?