kesha rinnega il suo album warrior: "ha distrutto il mio spirito"


"Registrare il mio ultimo disco, Warrior, è stato un processo abbastanza miserabile. Ha distrutto il mio spirito. Ho combattuto come una pazza per mantenere la mia essenza irriverente e tutto ciò di me per cui avevo lottato, ma alla fine stavo promuovendo una creatura diversa da come la avevo voluta. Ho deciso di affrontare il problema di petto".
Parole di Keshatta, che ora si scrive senza simbolo del dollaro, alla nota rivista di psicologia comportamentale Teen Vogue. Keshema, che di fronte al flop miserrimo del suo disco ha interrotto tour a scatafascio ed è finita anche in una clinica per curare i propri "disordini alimentari", liquida così un album che secondo me era molto meglio di quello che riuscirà a tirar fuori ora, a carriera morta. Amen.