le pretty little liars puttanissime su gq, spencer "difende" photoshop


Diciamoci la verità: Pretty Little Liars è rimastico l'unico serial puttan-teen che valga la pena di vedere. In attesa della nuova stagione, le quattro protagoniste si sono spogliate su GQ US di giugno, sollevando qualche critica per l'uso sconsiderato di Photoshop.
Troian Bellisario, Spencer nella serie, ha pensato bene di difendere il difendibile parlandone su Instagram: "Ormai tutti avrete vedere alcuni degli scatti dal servizio di GQ e molte persone hanno affermato io e le ragazze siamo photoshoppate.... CERTO CHE LO SIAMO!", ha detto. "Farci sembrare luminose e perfette era proprio il risultato che il magazine voleva. Dal momento che sappiamo come quel risultato è stato raggiunto, sappiamo anche che è falso. E' la stessa cosa per i poster della nostra serie e per i magazine femminili. Quest'industria sembra investire più nella perfezione che nei difetti. Ho ereditato i miei fianchi e le mie cosce da mia madre. E sono contenta di poter scuotere quello che la mamma mi ha dato! ".