Marina intimista e concettuale per la fine dell'anno, con quel filo di malinconia che a Capodanno ci sta tutta. Brava.


E ora, per il nostro momento video completamente random, alcuni dei pornoattori gay più famosi del pianeta leggono delle cattiverie sul loro conto e reagiscono come i loro tre neuroni in croce suggeriscono loro. Alcuni sono proprio dei tontoloni, ma io mi chiedo sostanzialmente come sia possibile dire anche una sola cattiveria su Colby Keller. Non mi viene in mente altro da dire a Colby Keller se non: "Diventa il padre dei miei figli".

Se uno dei vostri buoni propositi per il 2015 era sposarvi con Joe Manganiello, sappiate che quella stronza di Sofia Vergara è arrivata prima di tutti voi, e si porterà all'altare l'arrapantissimo e gonfissimo uomo lupo!
Dopo nemmeno sei mesi di fidanzamento, il fattaccio: E! News riporta infatti che Joe ha fatto la proposta a Sofia il giorno di Natale, alle Hawaii, dove i due erano intenti a festeggiare.
La stronza si è anche premurata di esporre il brillocco donatole da Joe a favore dei paparazzi, che hanno potuto così catturare gli scatti che le catalizzeranno contro le maledizioni di noi tutti.

Due nuovi demo di Madgezilla sono stati regalati al mondo dei mortali nelle scorse ore, e intorno a uno dei due si è creato un casino epico. Trattasi della rumoreggiata Two Steps Behind, che a giudicare dal testo parlerebbe nemmeno troppo velatamente di Lady Jazzmanotta.
Ebbene, la cosa ha fatto infuriare Madonnaccia, che ha inforcato Instagram per mettere i puntini sulle q: praticamente, questo mondo maschilista vuole le donne potenti una contro l'altra quando lei non ha nulla contro nessuno, tranne quelli che rubano il suo lavoro non finito.
Ci si è messo in mezzo anche Guy Oseary, dicendo ancora più apertamente che Madge non ha nulla contro Gaga, e che anzi la scorsa settimana ha ascoltato Cheek To Cheek e le è piaciuto molto.
Tutto ciò non credo abbia sortito nessun effetto su Lady Jazzmanotta, che appena ascoltata la canzone, che effettivamente nel testo è abbastanza acida e lascia poco spazio alle interpretazioni, si è fatta un selfie e ha scritto: "Attenta strega, ti lancerò una maledizione. O forse l'ho già fatto".
E buone Feste!

"Sono schifata da Babbo Natale. La mia canzone può sembrare festosa ma più che altro è depressiva e dissacrante. E' come se dicessi a Babbo Natale: qual è il tuo problema, bro? Ho avuto spesso il cuore spezzato in questo periodo dell'anno. Credo che sebbene sia uno dei periodi più festosi dell'anno, si vedano un sacco di cuori spezzati in giro, fanno un sacco di film del genere in TV. E' una vibrazione da Last Christmas degli Wham."
Parole profonde e quasi ermetiche di Ariana Glande intervistata dal Daily Star, che mettono definitivamente la parola fine al suo bieco tentativo di scippare a Maialah Carey anche il titolo di Regina del Natale. Voglio dire, Babbo Natale non permetterebbe mai di diventare la Regina del Natale a una nana macrocefala che lo schifa perché quando arriva lui lei prende meno cazzo. Ma poi, hai avuto "spesso" il cuore spezzato? Quando, al secondo anno d'asilo?

Mentre voi combattevate con la faccia da fare di fronte al maglioncino di merda che vi ha regalato vostra zia, Justin Lesbieber si godeva il suo regalo di Natale, un modesto jet privato.
Esattamente: uno con quella faccia a Natale si è regalato un jet privato, che secondo TMZ è un G6, un gioiellino che cosa appena sessanta milioni di dollari.
Capito? Viviamo in un'epoca in cui le lesbiche minorenni possono comprarsi un jet privato e sbattercelo in faccia su Instagram.

I Little Monsters sono andati letteralmente nel panico quando Lady Jazzmanotta, in preda allo spirito natalizio, ha inforcato Instagram e Twitter e ha iniziato a dichiarare che aveva appena avuto il giorno più felice della sua vita. Poco dopo ha pubblicato (e poi cancellato) una foto di Asia vestita da sposa con la didascalia "io e la mamma abbiamo un segreto".
I conti sono presto fatti: Taylor ha fatto la proposta a Gaga? Si sposeranno nello spazio? Gaga è in dolce attesa? Non ne sappiamo di più, ma qualcuno dovrebbe fare qualcosa per quel povero cane.

Conclusosi X Factor, resta la vittoria di Lorenzo Fragola ma soprattutto Madh, intenzionato a esportare la sua canzone molto internascional. Oggi arriva il video di Sayonara, che effettivamente non è un brutto pezzo. Ne sentiremo ancora parlare? Diventerà una star? Farà coming out? Nell'ordine: no, no, non ce n'è bisogno.

Ci volevano il gusto e la classe di Batterihanna per regalarci l'albero di Natale più orrendamente orrido della Storia: eppure lei ne va terribilmente fiera. Brava.

So benissimo che se vi lasciassero sposare sareste in grado di partorire temi incredibili, ma forse non incredibile come lo sposalizio di Michelle Nguyen, che ha deciso di convolare a nozze vivendo il suo personale sogno da Regina Serenity.
Tutto, dall'abito nuziale alle fedi ai paggetti alle damigelle fino all'abito, tutto modellato sul tema Sailor Moon. Con una perizia e un gusto che francamente mi danno da pensare che mai niente potrà superare questo capolavoro.
Io vi stimo, ma seriamente.

Vabbè, ma basta. Nuove canzoni trapelano dalla guerra a colpi di atti di terrorismo che qualcuno desideroso di morire sta continuando a sferzare contro la Regina delle Tenebre.
Altre canzoni leakate, mentre altre pare siano in arrivo a minuti. Continua a far rodere che sia materiale decisamente buono, e tutti preferiremmo a 'sto punto ascoltare l'album definitivo.

Posso vederla, Lady Jazzmanotta infastiditissima da Madonnaccia che è su tutti i giornali a parlare del suo album. E così, oggi guardacaso Yahoo! pubblica una lunghissima intervista a Gaga che riflette sull'anno appena passato. Così, a cazzo.
Anyway, ben venga perché la Germy non ci pensa due volte e comincia a lanciare indizi sul suo prossimo disco: "Voglio che i fan siano sorpresi, ma posso dire che si tratterà di una fantastica esperienza di ricerca dell'anima. In questo senso, sarà un album molto diverso dal precedente. Ho registrato ARTPOP on the road, era il disco degli acidi. E questo disco è come la vecchia me in forma di cadavere, ed è come se stessi operando sulla vecchia me stessa."
Fermo restando che i tuoi pusher sono sempre i migliori, Gaga, noi siamo qui che aspettiamo.

Scusate, voi davvero non vi aspettavate che Puttanah Montana facesse la troia anche a Natale? Ma come minimo, per tutte le santissime ceppe!
Ecco perché la nostra dolcissima e incredibilmente spontanea Miley ha inforcato Instagram, aperto la stanza dei divertimenti e giocato a un classico di Natale: "Facciamoci una cifra di selfie dove sembro ancora più laida e mignotta e baldracca e assetata di cazzo e sbarazzina!"
Il risultato, ovviamente, è in grado di farci odiare il Natale e sognare che sia immediatamente Ferragosto, anche se quella per Puttanah è la stagione del selfie col cocomero nel culo.

Non c'è pace per Madonnaccia, che dopo il trionfo internazionale del suo Rebel Heart Parte 1 si vede leakare oggi una nuova demo, Inside Out. Quello che dispiace è che questo materiale è davvero tutto ottimo, quindi alla fine buon per noi ascoltarlo ma a questo punto vorrei avere il piacere di farlo tutto in una volta sola.
Comunque, tra le infinite interviste e le nuove immagini promo (tra le quali questo cuore stretto in mano, pubblicato dalla Regina in persona ed evidentemente strappato via a qualche vergine), Madgezilla ha lasciato intendere che tra poco girerà il video di Living For Love e che con ogni probabilità si esibirà ai Grammy.

Le 2NE1 sono vive e lottano con noi per la puttanaggine koreana worldwide! Insomma, vive: si sono esibite a un evento in madrepatria senza Park Bom, in formazione a tre.
Un momento Spice Girls per l'unica girl band degna di questo nome rimasta sulla Terra? Va detto che Park Bom è stata coinvolta in vari scandali negli ultimi tempi, compreso uno di droga che l'ha fatta allontanare dal reality show The Roommate. Quindi c'è del marcio a Seoul.

Sapete che per religione non posso parlare di calcio, pena la fuoriuscita di eczemi su tutto il corpo. Ma tant'è, questa mi ha colpito particolarmente: è stata "eretta" una statua in onore di Cristiano Ronaldo nella sua città natale, a Madeira. Perché, vorrei sapere, ha quel pacco barzotto che distoglie completamente l'attenzione dal fatto che non gli somiglia per un cazzo?
Certo, se ti scopi Batterihanna meriti comunque che ti venga fatto un monumento alla ceppa per non essertela fatta staccare a morsi dalla sua vagina dentata.

Ora, siamo seri per un attimo: oggi è stato il Madonnaccia Day, con l'uscita di un terzo di album in tutto il mondo. Secondo voi, oggettivamente, poteva Lady Jazzmanotta non dire, fare, twittare, instagrammare, germanottare niente di niente? Neanche un pochino? Poco Poco? 'Na 'nticchia? Maddeché!
Ovviamente, la Gaga ha deciso di illuminare il mondo non tanto con una foto che manco una coatta di Tor Tre Teste il venerdì sera, quanto con una frase sibillina sul fatto che lei sarebbe una creatura non morta che se la mordi ti butti dentro un veleno. Insomma, alla Gaga le piacciono le canne, e lo sappiamo.
Ma se fosse invece la prima delle infinite (e lo sappiamo, sono INFINITE) frasette di hype per la sua prossima era? Non a caso, Gaga è stata recentemente fotografata in studio con Nile Rodgers, il che potrebbe dire qualcosa.
Insomma, nel giorno dei fari puntati su Madgezilla, Lady Jazzmanotta le dà della vampira e annuncia il suo nuovo album? 'Ste due sciroccate non cambieranno mai.


Doveva succedere, ed è successo: il Regno delle Tenebre è corso ai ripari su iTunes, facendo uscire oggi in tutto il mondo (Italia compresa) il pre-ordine di Rebel Heart, titolo ufficiale per il tredicesimo album di Madonnaccia, che uscirà il 10 marzo prossimo con 19 tracce in totale.
Comprandolo oggi, vi portate a casa sei tracce, solo cinque delle quali parte del leak terroristico dei giorni scorsi.
Living For Love è il singolo di lancio, assolutamente un altro pianeta rispetto al leak anche se personalmente non ne sono del tutto rapito, mentre tutte le altre non sono troppo distanti dalle demo già ascoltate, ad eccezione di Illuminati che forse ha perso un po'.
Ghosttown è semplicemente meravigliosa, così come Devil Pray. Sulla produzione di Unapologetic Bitch speravo molto, ma è rimasta abbastanza invariata, mentre Bitch I'm Madonna viene graziata da un prezioso featuring di Nicki Poraccj.
In tutto questo stiamo parlando di diciannove fottutissime tracce per un album di Madgezilla che finalmente sembra aver preso una direzione all'altezza del suo nome.
Rebel Heart potrebbe riuscire nell'arduo compito di sciacquare via il ricordo di Hard Candy e MDNA. Anzi, per quanto mi riguarda bastano già queste sei canzoni.

Il Regno delle Tenebre starebbe concretamente correndo ai ripari dopo l'attacco terroristico subito da Madonnaccia con il leak delle sue demo senza voce ricostruita coi computer della NASA. Tanto che lunedì prossimo arriverà in radio il primo singolo ufficiale del nuovo album.
A darlo per certo è un sito francese, Pure Charts, che assicura la mossa scaltra da parte del management di Madgezilla, che di sicuro ha passato un paio di brutti quarti d'ora nei giorni scorsi. Se dovesse essere vero, che canzone possiamo aspettarci? Un buzz single completamente nuovo? Rebel Heart? Unapologetic Bitch?
Niente, quella stronzetta di Ariana Glande ha definitivamente rubato il Natale a Maialah Carey e non perde occasione per dimostrare che lei può cantare le canzoni delle Feste senza stonare o perdere la voce. Piccola impertinente! Mimi ti porterà solo del carbone e si riprenderà ciò che le hai tolto. Ti si dovesse mangiare scarnificandoti ossetto per ossetto.