il #secretprojectrevolution di madonna esce su bittorrent, gratis

 photo hP8yPBy_zps8464b48a.jpg
E' ufficiale: Madonnaccia ha scelto BitTorrent come piattaforma di distribuzione del suo Secret Project co-diretto con Steven Klein, che come sappiamo sarà finalmente rivelato al mondo il 24 settembre.
Niente Vevo, niente YouTube, ma un semplice download dal temuto client P2P, additato in passato come canale per scaricare illegalmente film e musica.
Il Secret Project sarà distribuito come bundle: la cartella conterrà il film, alcune foto e un'intervista esclusiva di Madonnaccia con Eddy Moretti, giornalista di Vice che ha collaborato al progetto.
In collaborazione sempre con BitTorrent e in concomitanza con il Secret Project, Madgezilla lancia Art For Freedom: tutti potranno caricare sul sito le loro creazioni che parlano di libertà e condividerle con gli altri, nel sacro nome di Madonnaccia.
Insomma, l'iniziativa è sempre più interessante e il canale di distribuzione è intelligente e coraggioso: hai capito, la vegliarda?