Da qualche parte in questo momento, Sasha Fierce sta ridendo di gusto. Io voglio dire, ma come cacchio le è venuto in mente alla Kagna Perry? Mah.
Anyway, voci di corridoio riportano che l'imminente singolo di lancio da Prism, il nuovo album di Kagna, si chiamerà Roar (o Rawr) per continuare la tradizione dei versi da gatto (Purr e Meow il nome dei due precedenti profumi firmati Inutilandia).
Il singolo, prodotto dagli inevitabili Dr. Luke e Max Martin con Bonnie McKee, dovrebbe uscire in agosto a ridosso del germanottesco Applause.

Ehm, ok. Bello. Bravo. Bono. Ma la noia.
 photo GR4CdrDh-F9l_zps8253321f.jpg
 photo Katy-Perry-Killer-Queen-2-620x350_zps5e88b7ac.jpg
Ok, devo ammettere che questa volta Kagna Perry ha abbastanza vinto. Niente Twitter, niente interviste esclusive, niente cagate su Instagram: l'annuncio ufficiale di titolo e uscita del nuovo album lei l'ha fatto così, scrivendo Prism: 22 ottobre 2013. Il resto ovviamente l'ha fatto il passaparola e le foto (e i video) piovuti ovunque in rete.
Manco a dirlo, Kagna Perry spera di battere Gaga in classifica uscendo prima ma non troppo rispetto ad ARTPOP. Ne vedremo delle belle.

"Ahò quella stronza basta che se veste da pagliaccia come al solito sulla copertina di un singolo e tutti a parlarne, e io che faccio? Cacciami fuori 'sto trailer del sicretprogge, va'".
Bello. Però anche sbrighiamoci a cagare fuori il tutto, Madge!

Mentre il mondo si accanisce ribadendo la scontata rivalità tra Lady Germanotta e Madonnaccia, con i fan di quest'ultima pronti a dare la vita pur di rivendicare il fatto che sia stata la Regina delle Tenebre a inventare Pierrot, ecco l'amara verità: la Stefani, per la copertina del suo nuovo singolo, ha copiato né più né meno Christaccia Aguilera, e nemmeno troppo velatamente.
Diamo a TampaXtina ciò che è di TampaXtina, per tutte le ceppe.
 photo icona-pop-this-is-album-art_zpsb6452757.jpg
Esce il 23 settembre e di sicuro non possiamo non attenderlo con ansia: le Icona Pop ufficializzano la copertina per This is..., il loro primo album, con tracklist come segue. Disco rivelazione dell'anno? Io ci spero e ci conto.

1. 'I Love It' (Feat. Charli XCX)
2. 'All Night'
3. 'We Got the World'
4. 'Ready for the Weekend'
5. 'Girlfriend'
6. 'In the Stars'
7. 'On a Roll'
8. 'Just Another Night'
9. 'Hold On'
10. 'Light Me Up'
11. 'Then We Kiss


Cioè, queste pazze hanno rivisitato il capolavoro di Tarantino in salsa K-puttan-pop. Io sono senza parole. E' una cosa meravigliosa. E' un capolavoro. E' il video del secolo.
 photo lady-gaga-applause-cover-music_zpsf1c1e265.jpg
"Voglio saperlo: che cosa vedete? Ho bisogno innanzi tutto della vostra interpretazione, altrimenti non è arte". Parole di Lady Germanotta nello svelare al mondo la cover di Applause, primo singolo ufficiale di ARTPOP in uscita il 19 agosto, con tanto di pre-order per l'album anticipato alla stessa data di uscita della canzone (il disco esce l'11 novembre).
Quindi ora, presumibilmente, la Stefani vuole la nostra interpretazione dell'immagine, firmata Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin. Come dire: l'applauso, il Pierrot, viene un po' da sé. A me piace molto, inutile che ve lo nasconda.
Nell'intervista con WWD che ha svelato l'artwork in anteprima, Gaga rivela anche che l'incidente durante il suo ultimo tour le ha dato l'occasione di ristudiare tutto ARTPOP per avere una visione artistica d'insieme che la soddisfacesse di più.
Insomma, fuor di metafora: la Gaga è completamente compresa nel suo ruolo di artista rivoluzionaria. Se Applause le darà ragione o meno, lo scopriremo tra pochissimo.
 photo gaga2-620x350_zps20a0d823.jpg
 photo 1016355_592036827515546_1674506144_n_zps07caae6a.jpg
 photo normal_01299_zps9d20f38f.jpg
La nostra irriconoscibile Stefani è comparsa a un evento artistico di beneficenza firmato Marina Abramovic negli Hamptons, ma è inutile dire che tutta l'attenzione è stata catalizzata da lei e dal suo nuovo look. Che a me, detto tra noi, fa anche un po' paura.

 photo music-lady-gaga-artpop-promo_zps4f0d4bba.jpg
Nuova foto promozionale di Lady Germanotta, nuda su una poltrona di chip, che riaccende la voglia di ARTPOP quando ormai manca sempre meno all'arrivo del primo singolo.
Certo quanto deve far male, mettere il culo su quella cosa?

Finalmente Puttanah Montana si spoglia per un buon motivo: è lei la nuova protagonista della celebre linea di t-shirt anticancro di Marc Jacobs, che negli anni ha visto una certa quantità di celebrities denudarsi per la causa. La maglietta è disponibile solo nelle boutique Jacobs in USA, ma credo che nessuno di voi si stia strappando i peli pubici nella speranza di accaparrarsi il capo.

Ma stiamo scherzando? I Vengaboys sono una delle band più importanti del secolo scorso, e questo non serve che ve lo dica io. Ora tornano con un video capolavoro che ci fa sentire come se gli anni '90 non fossero mai finiti. Ah, la meraviglia.

L'ha scritta per il nuovo album delle redivive TLC, ma l'ha anche cantata: in attesa di Applause, eccovi una nuova canzone eseguita dalla nostra Lady Germanotta.

Quando le parole dovrebbero lasciar posto alle bestemmie più colorite, è lì che arriva Bimbominkia Lavigne. No, voglio dire. Dai. Per cortesia.

MTV annuncia con un video su Instagram (qui) ciò che tutti noi potevamo largamente prevedere: il 25 agosto Lady Germanotta sarà il piatto forte dei VMA, con attesissima performance del suo nuovo singolo.
Che cosa accadrà? La Terra è pronta? Manca davvero poco, e lo scopriremo. Nel frattempo un leak della canzone, per cortesia.
 photo 77402739_700_zps1138db22.jpg
Presa da un ARTPOP attack, la nostra Stefani pastrocchia su quella che sembra essere la cover del suo nuovo singolo, del quale scopriamo così il titolo: Applause. A pubblicare la foto su Little Monsters la solita Tara, la nuova migliore amica di Lady Germanotta con buona pace della Starlight. Manca pochissimo: il 19 agosto sapremo quale sarà il futuro della dominazione germanottesca sul nostro misero pianeta.
 photo 2pnxaIx_zps203d37e3.jpg
 photo cC1TJNY_zps298e9241.jpg
Ok, mi rendo conto che non si dovrebbe dire di qualcuno che è "favolosa" a un funerale, ma è di Madonnaccia che stiamo parlando!
Volata in Irlanda al funerale dell'amico architetto David Collins, Madgezilla è apparsa bellissima e sobria come non la vedevamo da tempo. Favolosa, meravigliosa. Certo che se per vederla coperta ed elegante deve morire qualcuno, che angoscia.
 photo lea-michele-marie-claire-latin-america-lead_zpsb903873b.jpg
Voglio dire, complimentoni alla redazione di Marie Claire Messico per aver tirato fuori da un'intervista precedente alla morte di Cory Monteith la copertina più di cattivo gusto dell'estate. Lea Michele nuda in nero che dice "lo show deve andare avanti"? Davvero? Prevedo infuocate battaglie legali. E che cavolo.

Bonnie McKee, fondamentalmente, non esiste. Sebbene questa tizia abbia scritto California Gurls, Teenage Dream e Last Friday Night di Kagna Perry e Hold It Against Me di Santa Spears (per citarne solo alcune), la sua carriera da sgualdrina pop non è mai decollata.
Dopo aver pubblicato un album nel 2004 che non è comparso in nessuna classifica di nessuno sperduto buco di culo del mondo, ci riprova con questa American Girl, spinta da tutte le sue amiche famose sui social network e ora graziata da un video. Un consiglio? Lascia perdere, amore.
 photo 756954303_700_zpsefc858e4.jpg
Qualcuno può dire a Lady Germanotta che la vogliamo addobbata a festa e che ci siamo già stancati di 'sto look al naturale, visto che vorremmo dormire sonni tranquilli?
Tant'è, Gaga ha deciso di postare questa foto su LittleMonsters per dirci che "ARTPOP as they pry the single from my bleeding fingers. its a scary thing to revisit those things underneath, the pain in your past. but all I found was raw passion. I thought I was destroyed inside. im just ready to fight. start the music."
Ahò, ma non doveva essere un periodo spensierato e senza pippe mentali, Stefa'?
 photo article_0_1_AEDA062000005_DC_532_634x958_zps0e36ced5.jpg
A dimostrazione che anche per portare il tutone bisogna essere delle dive inside, la nostra Santa Spears ci mostra oggi l'attitude giusta per risultare impeccabile anche quando sembra che ti abbiano scaraventato fuori di casa per una fuga di gas mentre dormivi.
Che cosa impariamo da queste foto, oltre al fatto che lo shampoo è sopravvalutato? Be', è semplice: lo stivaletto Ugg con le frange è proprio un capetto che sta bene con tutto.
Ma a parte questo, l'improbabile fidanzato di Britney non sta magicamente diventando più guardabile? Il miracolo si ripete, voglio dire.
 photo article_0_1_AEDA516000005_DC_667_634x790_zps0dd1e247.jpg

L'amara canzone in cui Kelly Rowland spiattella l'invidia provata nei confronti di Beyonciona, a suo dire conclusa ma bella mia a chi cacchio vuoi darla a bere, diventa ora un video dove lei si butta a bagnomaria in costume a fare la scivolosa. Bella lì, Kelly!
Peccato che per il video non abbia scelto il remix con il featuring di Sasha Fierce. Immaginate la scena in cui Beyoncé le stacca la testa a morsi, sarebbe stata tutto.

Che Chris Brown mi stia profondamente sul cazzo non è questa grande novità, ma mi sono costretto ad ascoltare questo terzo singolo dal nuovo album (ancora non uscito) per la presenza della sempiterna Nicki, e devo dire che disgraziatamente non è niente male e potrei considerare di riascoltarlo.
Potere delle chiappe sbiancate di Miss Poraccj.

Secoli dopo il mitico duetto con Bryan Adams nel quale la sua voce nemmeno si sentiva, Sporty Spice è ormai una cantautrice di livello e può permettersi di mettere in ombra il nuovo compagno di canzone con un pezzo e un video dove lei, favolosa anzi che no, è assoluta protagonista.
Matt, per la cronaca, è il vincitore dell'edizione 2010 dell'X Factor britannico, e la sua sessualità è sempre stata abbastanza sbarazzina. Insomma, a vederli così che si sbaciucchiano non sono credibilissimi, ma chi siamo noi per giudicare qualsiasi cosa sulla quale l'unica Spice con un po' di credibilità residua posa la sua adorabile immagine?


Momenti preziosi, arte ma di quella arte che scalda il cuore. Vi consiglio di guardare la performance fino alla fine, perché le chiappe di Culona From The Block hanno definitivamente vinto.

Se I Love It vi ha perforato il cervello a dovere, ecco a voi il nuovo video del duo shakera-culi del momento. Niente di che, ma la canzone sembra avere tutte le carte in regola per sfondarci le meningi ancora una volta. Le amo.
 photo art-pop-gaga-lady_zps387a995f.jpg
 photo tumblr_mq9gdbopnL1qj1gglo1_500_zps07b2c16f.jpg
Così, tanto per ricominciare col botto, il ritorno di Lady Germanotta su tutti i magazine del mondo parte con una visione pseudovaginale su V Magazine. Leakate due delle foto del servizio di Inez e Vinoodh atteso il mese prossimo, una delle quali ci mostra una Gaga acqua, sapone e grandi labbra.
Ha una faccia un po' strana. Fa un po' paura, diciamocelo.

E ancora una volta, la Korea ci insegna come si fa un live (?) sgualdrinesco di livello.

La dolcissima Azealia ha parlato di nuovo, lanciando un nuovo merdone senza fare nomi ma riferendosi chiaramente a "qualcuno". Secondo Azealia, infatti, la gente la ama perché lei è tutta vera e naturale, non ha impianti, non si è rifatta nulla e soprattutto non s'è schiarita la pelle. Con chi ce l'avrà?




Metteteci una pezza: la situazione alcolica di Tampaxtina è assolutamente migliorata. Fino a qualche anno fa di fronte a un cedimento dopo sedici Vodka Benzina e quattordici Strutto Libre la nostra eroina sarebbe caduta a faccia avanti nell'ilarità generale.
Invece adesso tie', guardate un po' che equilibrio! Christaccia non cede, e non ci dà la soddisfazione di far impattare il culo sull'asfalto. Imparate da lei.


E' stata la canzone (e la performance) che più ho amato al concerto di Beyoncissima, e questo remix le rende decisamente giustizia. Che poi si ci sbrighiamo a farla uscire come singolo (davvero) e a fare un bel video anche meglio, eh.

Praticamente è la storia del tizio che va a pignorare casa di Christaccia dopo il flop di Lotus, ma lei si fa trovare in forma smagliante e con le bocce in vista e tutto finisce per il meglio.
Ho come l'impressione che la pronuncia spagnola di Tampaxtina sia tipo quella in inglese di Raffaella Carrà, ma come si fa a non adorare il tutto?
 photo 1003463_10201640972569383_538344044_n_zps45c4fbad.jpg
Io non lo sapevo nemmeno, ma Rocco Ritchie aka l'erede maschio al Trono del Regno delle Tenebre ha un profilo Instagram tutto suo, tra l'altro molto più interessante di quello di mamma Madonnaccia.
Eccolo infatti in una foto quantomeno inquietante con un look estremo a base di ali da farfalla, e soprattutto uno sguardo assassino che ci mostra già le sue doti da cacciatore di sangue umano, chiaramente trasmesse dal (M)DNA materno.
Dai Rocco, tra pochissimo sarai una star mondiale.

 photo 943632_423576184424207_487977866_n_zpsd15bfe64.jpg


Devo dire che quando qualche giorno fa Batterihanna ha postato il suo nuovo look con capelli grigi su Instagram ho pensato che ormai non ci fosse proprio più niente da fare per la sua sanità mentale. Oggi perà che delle foto live ci mostrano come si porta questo nuovo colore in giro per strada, devo ammettere che lo trovo una figata spaziale. Ma i capelli grigio Rihanna sono davvero tuuuuutto! Non so, le danno quella allure da nonna pompinara che credo farà davvero tendenza nei prossimi mesi. Rihanna, sei sempre avanterrimo.


Fresca di nozze in nero, la nostra Avril lancia un nuovo singolo uguale agli ultimi centocinquanta, condannando ogni volta di più la sua pur promettente (dieci anni fa) carriera a un lento ripetersi di bimbominkiaggine da passeggio.

Occristo. Demi, ma che davvero? La storiella del fidanzatino che parte per la guerra e la ragazza che scrive le lettere a mano? Ma fai sul serio? Va detto comunque che la nostra ex sgualdrinella Disney dei capelli e delle sopracciglia decenti per la prima volta dopo secoli, e che si è anche messa d'impegno per fare la regista di questo clip. Ecco, amore, lascia perdere.

Bravissima, favolosa, spettacolare, e in più il video non c'entra una cippa con l'estate. Mitica.
 photo 118_zps0f135ae2.jpg
Eccola qua, Lady Germanotta, che si reca sul set del suo nuovo video, ieri ai Paramount Studios di Los Angeles. Pare che le registrazioni siano partite lunedì, e che il set principale sia in una riproduzione di New York a Hollywood. Dal punto di vista del vestiario, Gaga avrebbe voluto quattordici tutine fatte di reti da pesca, con il contibuto di Idra Alta Moda.
Non solo: il duo di fotografi Inez and Vinoodh avrebbero twittato a proposito di un nuovo video che stavano girando nelle stesse ore, alimentando le voci di un loro coinvolgimento nel nuovo clip germanottesco. Secondo un altro tweet non confermato, la Stefani è stata vista sul set con indosso un burqa e delle scarpe di pelle altissime.
Insomma: il circo è ufficialmente ripartito, e almeno per il singolo ne sapremo di più tra pochissimo.

Cher e le Lollipop possono anche andare a nascondersi, perché abbiamo trovato il tormentone estivo definitivo ed è firmato dalla Raffa!
Voglio dire, una canzone nuova di Raffaellona avrebbe potuto anche essere la merda definitiva e mandarci comunque in visibilio, invece questo coacervo di citofono e pronuncia improbabile devo dire che non è nemmeno male.
Raffa rulez.
 photo lea-michele-cory-monteith-versace-01_zps9603feb0.jpg
Oggi la notizia devastante: Cory Monteith, 31 anni, Finn Hudson in Glee, è stato trovato morto in un hotel di Vancouver. Al 21esimo piano del Fairmont Pacific Rim intorno a mezzogiorno, il corpo di Cory è stato rinvenuto già esanime dallo staff dell'albergo. Durante la conferenza stampa indetta nel pomeriggio dalla polizia, è stato rivelato che Cory era morto già da ore quando è stato trovato, ma non si conoscono le cause del decesso. L'autopsia è prevista per lunedì.
Cory era arrivato in albergo il 6 luglio e avrebbe dovuto lasciarlo il 13, e non si sa perché fosse in Canada, sebbene si recasse spesso lì. La notte prima del decesso aveva trascorso qualche ora con degli amici in albergo, era uscito con loro per poi fare ritorno la mattina successiva, solo.
Cory era volontariamente entrato in rehab lo scorso aprile, per la seconda volta, a causa di problemi con alcol e droghe dei quali aveva parlato molto apertamente anche con la stampa. La sua relazione sentimentale con la compagna di cast Lea Michele era ricominciata proprio quando Cory era uscito dal rehab a maggio.
E' di questi minuti la notizia che un portavoce di Lea, tramite, Entertainment Weekly, ha fatto sapere che l'attrice chiede che venga rispettata la sua privacy in questo momento "devastante".


Apprezzabilissima l'idea di caricare The 20/20 Experience Part 2 di pezzi più ballabili e goderecci, sebbene anche con questo pezzo Giustino ci tiene a rimarcare che lui è un artista sofisticato.
 photo katy-perry-killer-queen_zpse892d149.jpg
Se qualcuno si fosse dimenticato dell'esistenza della Reginetta di Inutilandia be', cercate di rinfrescarvi la memoria, perché la favolosa Kagna Perry sta tornando di prepotenza sulle scene con la sua nuova raccolta di centododici singoli da sparare dritti alla numero uno!
Arriva direttamente dal comunicato stampa per il suo nuovo profumo, Killer Queen, la lieta novella: il nuovo singolo di Katy sarà performato in anteprima mondiale il 25 agosto agli MTV Video Music Award, oltre ad essere la colonna sonora ufficiale degli spot per l'eau de poracciaggine, la cui uscita negli States è prevista per lo stesso mese.
Il singolo è scritto da Sia e prodotto da Greg Kurstin, e servirà ovviamente a spianare la pista all'album, in uscita in autunno. Insomma, di nuovo Kagna Perry contro Lady Germanotta in lotta per le zone alte della classifica.
 photo lady-gaga-artpop-official-promo-photo-2013_zps9047f359.jpg
Dal Pianeta dei Germanotti arrivano finalmente certezze e non chiacchiere, con una sfilza di date che ci permettono di sapere con precisione quando l'era ARTPOP prenderà il via.
Annunciate durante un party esclusivissimo a New York ieri sera, le date per ARTPOP prevedono quanto segue: il 19 agosto arriva il singolo, il primo settembre iniziano le prevendite per l'album, l'11 novembre atterra sul nostro pianeta ARTPOP, il disco, accompagnato in contemporanea dalla app per tablet e cellulari.
Con l'occasione Stefani ha rilasciato anche la prima immagine promo ufficiale di ARTPOP, quella che vedete qua sopra, senza dimenticare che a settembre sarà nella line-up dell'iTunes Music Festival con materiale in anteprima dalle sue nuove canzoni. Insomma: il countdown inizia spedito per il nuovo avvento alieno.
 photo lady-gaga-artpop-dinner-photo-3_zpsc5e38ef2.jpg
 photo lady-gaga-artpop-dinner-photo-2_zps4cd675e3.jpg
 photo lady-gaga-artpop-dinner-photo-1_zps632079e6.jpg