azealia banks ci spiega di nuovo il significato della parola "frocio"

 photo Schermata02-2456339alle172608_zps5235be7b.png
Incurante del vecchio adagio che suggerisce come la merda puzzi in modo direttamente proporzionale a quanto la si rimesti, Azealia Banks torna del tutto aggratis sul tema della facilità con la quale lei usa la parola "faggot", che qualche settimana fa le fece fare una figura pessima con Perez Hilton (e voglio dire, ce ne vuole). Dopo aver apostrofato con la stessa parola altra gente nei giorni scorsi su Twitter, ha deciso di provare a convincerci una volta per tutte che siamo noi a capire male.
Oggi Azealia ci fa sapere che serve una rivoluzione culturale in modo da cambiare il senso delle parole. "Faggot" letteralmente vorrà dire anche "lurido frocio", ma per lei indica una persona che succhia (ehm) l'energia, ti pugnala alle spalle, è un codardo e un bugiardo.
Insomma, a lei la si potrebbe chiamare "bocchinara" e specificare che si intende tutt'altro, con questo ragionamento. Azealia mia, hai detto una stronzata e ti sei inimicata buona parte del tuo pubblico, fai pippa e non tornare sull'argomento. Anche perché la tua rivoluzione lessicale come la spieghi, a milioni di gay nel mondo che si sono sentiti chiamare faggot e frocio dalla più tenera infanzia?

 photo Schermata02-2456339alle173751_zps80bc5207.png