photo Nicki-Minaj--The-21st-Annual-Elton-John-AIDS-Foundation-Viewing-Party-West-Hollywood-15_zps038acc8f.jpg
Smettetela tutti di dirle che si è rifatta naso, bocca, guance, occhi, fronte, mento, zigomi e orecchie, perché Nicki Poraccj è stufa di dover difendere quella che è senza dubbio la prima caratteristica che salta all'occhio guardandola in faccia: la sua estrema naturalità.
"Non mi sono mai rifatta niente in faccia. La gente vede un po' di contorni di trucco e pensa subito che ti sia ritoccata. No, no, no: guardate RuPaul Drag Race e allora capirete come si può trasformare davvero il naso in qualsiasi modo. Il mio è solo make-up".
Giustissimo, Nicki: per capire meglio di che pasta sei fatta, occorre guardare il talent show di drag queen di RuPaul. Non fa una piega, nel tuo caso.
 photo yEbfebc_zpscd6248ab.jpg
 photo D7D9the_zps06445280.jpg
La polizia americana è efficiente e sempre pronta all'azione, lo saprete. O tutti quei reality sul 911 non vi hanno insegnato una beneamata cippa?
E insomma, ecco una prode agente che scorta Santa Spears fuori da un supermercato Target ieri, dopo che la nostra amata si era infilata dentro per compare un misero pacchetto di gomme e non riusciva più a ritrovare la porta d'uscita.
Lo so, lo so, non ringraziatemi. Se non ci fossi io a darvi le notizie davvero importanti, eh?
 photo Prince-Michael-on-ET-500x664_zpsd2b1394a.jpg
Allarme in casa Jackson: Prince Michael, primo erede maschio di Jacko, debutterà a breve in qualità di attore in TV. Il set scelto è dei più prestigiosi, di livello, la serie che ha rivoluzionato la televisione americana negli ultimi anni. No, non American Horror Story né The Walking Dead (che a ben vedere sarebbero state perfette entrambe per lui), ma l'ottimo 90210. Sì gente, ancora va in onda 90210.
Insomma, l'Hollywood Reporter ci fa sapere che Prince Michael, 16 anni, debutterà nel season finale della quinta stagione nei panni di Cooper, vittima di un trauma, che si legherà a Silver. Insomma, rispetto alla prima serie, Silver continua a scoparsi la qualsiasi.
Riuscirà Principemichele a sfondare in televisione e a tenere alta la memoria del padre? Ma soprattutto, che cosa dice zia La Toya di tutto questo? Possibile che non arrivi a consigliare il nipote che una carriera non si butta sul set di una serie di merda, lei che nella vita ha inanellato solo successi?
 photo Prince-Jackson-Blanket-Jackson-La-Toya-Jackson-and-Paris-Jackson-in-Gary-Indiana-prince-michael-jackson-32056422-2560-2357_zps6eb2a137.jpg

Ragazzi miei, siamo in un paese di merda e tutto va a rotoli, c'è poco da dire se non prendere un calendario e iniziare a bestemmiare tutti i santi dal primo gennaio al 31 dicembre. Quindi non vedo come altro consolarci se non con David Bowie e Tilda Swinton insieme nello stesso video.
 photo 1626146024_zps0fb198aa.jpg
Sì, ok, dove andremo a finire? Britney mora deve essere pazza. Britney mora deve almeno avere uno sguardo allucinato. Britney mora non può essere la più figa della festa, con un sorriso da persona normale e lo sguardo vispo. Sono SHOCKED.
Vestito Michael Cinco Couture, gioielli De Grisogono, scarpe Saint Laurent.
 photo 1626113105_zpsb314f79d.jpg
 photo 16261470808_zps89896e0b.jpg

Avevamo qualche minimo dubbio che Adelona non avrebbe vinto anche l'Oscar? Ovviamente è successo, rendendo la galleria dei suoi award ormai davvero completa.
Complimenti vivissimi alla nostra Adele per quest'altro successo, con un'interpretazione momento altissimo di una cerimonia di premiazione tra alti e bassi, con una Barbra Streisand un filo svociata e i premi distribuiti al millimetro per accontentare tutti, fino a quello per il miglior film concesso giustamente a Argo (che però ha perso su un sacco di altri fronti) e a un Ben Affleck che con gli anni è diventato esponenzialmente bono, nonostante abbia perso J.Lo.
 photo PREMIADOS-Adele-Oscar-cancion-AP_CLAIMA20130225_0067_4_zps2644e230.jpg
 photo o-ADELE-OSCAR-DRESS-2013-570_zps64859f31.jpg
 photo article-2284053-1843086F000005DC-992_634x596_zps158579e1.jpg

Avete votato? Bravi. Adesso è il momento di pensare agli Oscar: red carpet e cerimonia da seguire insieme su Movielicious.it, che anche quest'anno seguirà tutta la lunga notte con una diretta web radio con me e la mia collega di cinema Carolina.
Potete ascoltarci dalle 23.45 cliccando qui per raggiungere il player di Movielicious, e scoprire in tempo reale foto d'abiti e vincitori da Hollywood, commentare via Twitter (seguite Movielicious qui) e parlarne su Facebook (qui).
Vi aspetto, eh.

Ahahahahahahah! Meraviglia, geni, superiori, fantastici.

Se siete tra coloro che pensano che piuttosto che seguire in reality su Ke$hatta allora tanto vale infilarsi del Super Attak sotto le unghie, be' sappiate che vi perdereste momenti di prezioso stile, eleganza e signorilità.
In una sequenza tratta dall'imperdibile serie di MTV Ke$ha: My Crazy Beautiful Life, la nostra eroina riceve in dono una specie di cannolo in un ristorante. Lei dapprima, come farebbe qualunque ragazza a modo, succhia il dolce come se fosse una ceppa, poi va a rigurgitare la panna in bocca ad altra gente.
Insomma: momenti che a confronto Danielona di Uomini e Donne è la baronetta di Schonbrunn.
Grazie a Cristina per la segnalazione.

 photo Schermata2013-02-24alle025732_zpsf74b700f.png
Sì, ok: anch'io quando ho appreso la notizia mi sono detto: "E certo, come no, con 'sta ceppa". Poi però ho pensato a quando ho avuto la stessa reazione la prima volta che si è parlato della remota possibilità che Britney arrivasse a un talent show come giudice e allora boh, voglio dire: Simon Cowell può sostanzialmente tutto.
Ora si sarebbe quindi incaponito con Lady Germanotta, per portarla alla prossima edizione di X Factor al posto della Santa. Solo Demi Lovato e Simon sono confermati per la stagione 2013, contando che non solo Brit ma anche L.A. Reed hanno dato forfait.
Possibile che Stefani accetti una cosa simile? Chissà: l'operazione potrebbe posticipare di qualche mese l'uscita di ARTPOP e relativa promozione, e questa potrebbe essere la chiave per Cowell per compiere il miracolo. Insomma: per me lo 0.1% di possibilità c'è, e non è poco.

Voglio dire, più che "tratto da una storia vera" questo episodio di Law & Order Sigla a Caso direi che è proprio prepotentemente messo su per far incazzare quel cervello micronico di Chris Brown, non trovate? Qua, ovviamente, ci scappa pure il morto. RiRi, prendi appunti.
 photo ale-1_zps3d724ec1.jpg
Che non si dica che su popslut non si fa cultura: ecco a voi un post scientemente promozionale per diverse ragioni, in primis perché mi va, in secundis perché vuole presentarvi uno spettacolo teatrale interessante e insolito che vede protagonista un caro amico, terzo perché io stasera sarò a vederlo e voi potrete fare altrettanto fino al 3 marzo. Tanto la popslut Night è solo sabato prossimo, che volete fare nel frattempo?
Diamoci un tono teatrale e vai di sinossi!

“La voce umana” di Jean Cocteau
dal 20 febbraio al 3 marzo al Teatro dell’Orologio: Ma è una coppia maschile la protagonista del dramma d’amore
ALESSANDRO ERCOLANI INTERPRETA
IL CELEBRE MONOLOGO DI ANNA MAGNANI



Versione estesa per quello che apparentemente è uno spot esagerato e sfarzoso, ma che in realtà rispecchia perfettamente la routine di una qualsiasi giornata in casa Carter.

Avevamo visto le anteprime qualche mese fa, ma ora esce in edicola il numero di V Magazine con Batterihanna e Coke Moss che giocano a fare le leccaciuffe, ed è subito lesbochic! Un reportage giornalisticamente ineccepibile che ci mostra la vera essenza del lesbismo, con un'interpretazione magistrale e più che verosimile delle due grandissime artiste fotografate.
Nel nuovo video promozionale messo su dal magazine, potrete gustarvi ammiccamenti a iosa, frustini e lingerie commestibile (o almeno mi piace pensare che lo sia). Classe, classe pura.
 photo Schermata02-2456346alle150446_zpsb512f21a.png
 photo gx7EMV4_zpsa46f9ae4.jpg
 photo rihanna-v-4_zpsd387c35f.jpg
 photo melbspl89947_024_zpsd2c0ef96.jpg
Altro che reunion delle Spice: Scary Spice è assolutamente determinata nel portare avanti la sua carriera di giudicessa di talent show, ovunque e in ogni dove. Dopo X Factor Australia, Melanie B sarà uno dei tre pilastri di America's Got Talent, andando a sostituire Sharon Osbourne. Dietro all'abbandono di Sharon c'è suo figlio, Jack, che a suo dire sarebbe stato licenziato dalla NBC (la stessa rete del talent show) dopo la diagnosi di sclerosi multipla. Insomma, Sharon sempre più madre con le palle. Fuori lei e dentro Scary, che a questo punto vorrei vedere anche nella giuria del campionato mondiale di pizzica a Melendugno.

Il buon Robbie è apparso abbastanza in forma ai Brit Awards di ieri sera, tanto da aver ammesso di essersi messo a dieta e aver perso dieci chili in cinque settimane in vista della performance.
Candy non ha vinto come miglior singolo, ma almeno Robbie si è liberato di un po' di trippa. "Ho mollato lo zucchero. I 40 sono dietro l'angolo. Niente latticini, niente divertimento, niente risate. Puro orrore", ha detto Robbie sul tappeto rosso. Madonna mia ma mangia lo stesso che sei bono uguale, suvvia!
 photo music-brits-2013-robbie-williams_zps17ff619c.jpg

Mentre Lady Germanotta è sotto i ferri, ecco che appare in Rete una gradita versione integrale della performance di You And I versione jazz registrata per MTV qualche mese fa. Enjoy (grazie ad Alessio per la segnalazione).


Justin Timberlake Mirror Live Performance BRIT... di dm_512537fa34fee
Torno dall'Oltretomba di tre giorni di febbrA e ricomincio così, rendendovi conto dei Brit Awards 2013.
Giustino Timberlake si è reso conto che Suit & Tie ha già rotto i coglioni ed è passato a Mirrors, che per carità non è da meno, in compenso Emeli Sande ha vinto come miglior artista femminile, Adele ha il miglior singolo con Skyfall, l'artista internazionale dell'anno è Lagna Del Rey (pensa un po') e i One Direction hanno ricevuto un premio inventato apposta per loro, il "Globall Success Award". Qui la lista completa dei vincitori.

Taylor Swift I Knew You Were trouble Live... di dm_512537fa34fee

Emeli Sande Clown Live Performance BRIT Awards... di dm_512537fa34fee


Ed eccola qui, la canzone cantata da Maialah Carey per Il grande e potente Oz, che manco a dirlo è il film che aspetto di più quest'anno.
Se vi aspettavate una lagnona da titoli di coda, ricredetevi: Mimi si lancia in vocalizzi e interpretazione sentita di un pezzo anni luce migliore di Triumphelephant, il singolo che tutti abbiamo scordato aspettando l'album.
Insomma, Almost Home rilancerà la stella discografica di Maialah, aprendo la strada di mattoni gialli a un ritorno in pompa magna? Secondo me, è sì.

A dimostrazione che oggigiorno chiunque possa improvvisarsi qualsiasi cosa, ha debuttato ieri sera a Londra la prima collezione di abiti della nostra Batterihanna, che ovviamente ha trovato anche il tempo per far finta di aver disegnato un'intera linea per il marchio River Island.
Straccetti non troppo hipster come ci saremmo aspettati, per una RiRi pronta a dar battaglia a Victoria Beckham. Il video vi spiegherà tutti i dettami del fashion firmati Umbrellara, enjoy.

Ci siamo: stasera finalissima di Sanremo, diretta in web radio per noi! Dalle 20.30, premete play sul player qua sopra e mi troverete in diretta a commentare con voi il Festival, insieme con Annabelle Bronstein de Il Pisello Odoroso e con altre guest star d'eccezione.
Per intervenire, commentate questo post o scrivete su Twitter aggiungendo @popslut (followatemi da qui), o ancora commentate sulla pagina Facebook di popslut, qui.
Ci sentiamo alle 20.30 per tante fregnacce in libertà. E come direbbe Lady Tata: popslut, è tutto un altro stile.
 photo lady-gaga-us-tour-650-430_zpsc420d83d.jpg
Dopo la cancellazione del tour di Lady Germanotta, le voci hanno iniziato a sommarsi una sull'altra: teorie più disparate hanno affollato il web, non ultima quella che vorrebbe la scelta dettata non solo dalle condizioni di salute della Regina di Tutte le Galassie, ma anche dal fatto che il tour sarebbe in perdita e quindi economicamente sarebbe più utile tagliare qui piuttosto che andare avanti.
Billboard (qui) ha cercato di fare chiarezza sulla questione pubblicando alcune cifre: 22 show sono stati cancellati, oltre 200 mila biglietti verranno rimborsati, per una perdita di 25 milioni di dollari.
Fino al 17 gennaio, il Born This Way Ball ha incassato 168.2 milioni di dollari per 1.6 milioni di biglietti in totale. Se la leg nordamericana fosse stata completata, gli incassi totali avrebbero superato i 200 milioni di dollari, facendo arrivare il tour nella top 15 di tutti i tempi delle tournée più di successo.
Allo stato attuale, Gaga è sesta nella classifica annuale, con un guadagno di 125 milioni di dollari e più di 1.1 milioni di spettatori.
Insomma, tra speculazioni e anatemi, i numeri hanno parlato.
 photo Schermata02-2456339alle172608_zps5235be7b.png
Incurante del vecchio adagio che suggerisce come la merda puzzi in modo direttamente proporzionale a quanto la si rimesti, Azealia Banks torna del tutto aggratis sul tema della facilità con la quale lei usa la parola "faggot", che qualche settimana fa le fece fare una figura pessima con Perez Hilton (e voglio dire, ce ne vuole). Dopo aver apostrofato con la stessa parola altra gente nei giorni scorsi su Twitter, ha deciso di provare a convincerci una volta per tutte che siamo noi a capire male.
Oggi Azealia ci fa sapere che serve una rivoluzione culturale in modo da cambiare il senso delle parole. "Faggot" letteralmente vorrà dire anche "lurido frocio", ma per lei indica una persona che succhia (ehm) l'energia, ti pugnala alle spalle, è un codardo e un bugiardo.
Insomma, a lei la si potrebbe chiamare "bocchinara" e specificare che si intende tutt'altro, con questo ragionamento. Azealia mia, hai detto una stronzata e ti sei inimicata buona parte del tuo pubblico, fai pippa e non tornare sull'argomento. Anche perché la tua rivoluzione lessicale come la spieghi, a milioni di gay nel mondo che si sono sentiti chiamare faggot e frocio dalla più tenera infanzia?

 photo Schermata02-2456339alle173751_zps80bc5207.png

La pazzesca Marina ci regala download (gratis) e video di una canzone che devo dire mi piace parecchio (il video vabbè, di contorno). Così come mi piace parecchio lei, infinitamente più brava di tutte le sgualdrine-pop-un-po'-hipster che hanno affollato le scene ultimamente. Serve il salto di celebrità Marina mia, dai.
Ah, quasi dimenticavo, il download gratuito lo trovate cliccando qui.

Livelli di piacioneria inarrivabili per Giustino Timberlake, che ha chiamato David Fincher a girare il video per il suo nuovo singolo. Premesso che se chiami David Fincher almeno procurati una canzone decente, io devo proprio ammettere che tutto quest'atteggiamento da "sono un grandissimo crooner e l'amico mio Jay-Z se vuole vi fa le scarpine di cemento" mi dà sempre più sul culo.
Non parlo di qualità eh, la canzone può essere anche interessante e piacere (a me non piace), ma è proprio 'sto mood che mi fa venire l'orticaria.

C'è poco da fare: da oggi tutti con la coda alta da afferrare e tirare su nei momenti di fierceness più estrema. Santa Spears svetta nella caciara di featuring di questo remix per Lexotan & Shout, regalandoci mosse ancora più epiche dell'originale.

Ieri l'annuncio di una pausa per quattro date, oggi l'amara conferma che il resto del Born This Way Ball è cancellato. Lady Germanotta deve operarsi.
Si può dire quello che volete, ma a questo punto c'è da crederci: a costo di continuare tappa dopo tappa, questa a momenti s'ammazza. Riprenditi presto, Stefani.

For immediate release. Live Nation Global Touring has confirmed that the remainder of the Lady Gaga Born This Way Ball performances have been cancelled. After additional tests this morning to review the severity of the issue, it has been determined that Lady Gaga has a labral tear of the right hip caused by strenuous repetitive movements in her performances. She will need surgery to repair the problem, followed by strict down time to recover. This unfortunately, will force her to cancel the tour, so she can heal. Refunds for the cancelled performances will be available at point of purchase starting Feb 14, 2013.
Photobucket
Santa Spears continua a farci sobbalzare con le anteprime del video remix di Lexotan & Shout. Adesso voglio dire, agita pure la coda come una vera ghetto girl. Trucida, bona, bis.

E insomma Lady Germanotta stava per restare zoppa, ma pur di continuare il suo tour non ha detto a nessuno che le ginocchia le facevano male come dopo una giornata passata a raccogliere la cicoria per campi. Fatto è che il dottore se n'è accorto, e le ha imposto assoluto riposo. Quattro tappe del tour americano cancellate e letto fisso per lei, che chiede scusa a tutti su Twitter.
A voi, come a me, non c'è qualcosa che non torna? La papessa si dimette, Gaga sparisce dalle scene. O ci sono di mezzo gli Illuminati, o i Germanotti, o quelle due si sono prese un break e vanno a fare shopping insieme.

Questo sarà il primo e ultimo post che dedicherò a Sanremo, anche perché tesori miei potete applaudire Chiara quanto volete, e so quanto la aspettavate, ma figlia mia uno scaldabagno ha più presenza scenica e canta canzoni più belle.
E insomma, la sola e unica verità è che la vincitrice di Sanremo è Anna "Quando la persona è niente l'offesa è zero" Tatangelo!
Semplicemente epico il suo spot per Coconuda che ha debuttato durante la kermesse, con una reinterpretazione di Britney e i suoi balletti in Scream & Shout assolutamente da incorniciare. E la recitazione nel momento dello slogan? E la canzone? E quelle sopracciglia? Anna ti amo, però continuerò a twittare su Sanremo perché non posso farne a meno (followatemi cliccando qua, per tutte le ceppe).

Il tutto va preso con le dovute molle, ma di certo Azealia Banks potrebbe ritrovarsi incenerita dal raggio cosmico dei Germanotti in men che non si dica. Eccola infatti sputtanare un pezzo di Red Flame, presunto duetto (o uno dei due) con Lady Germanotta in ARTPOP, mentre sta videochattando.
E così, comoda comoda, Azealia ci avrebbe rivelato un microframmento dell'album più atteso dell'anno. Possibile? Considerando che sembra strafatta, direi di sì.

Una visione marchiata Adidas collezione coatta con la coda alta 2013: ecco a voi la Santa dal video di Scream & Shout Remix, per il quale è tornata in studio e ha registrato nuove scene. I tempi sono proprio cambiati!
Il video debutta questo venerdì e io, inutile a dirsi, non sto più nelle mutande.


Batterihanna nostra ha deciso di darsi all'intimismo concettuale per il suo nuovo video, ma senza dimenticare mai un po' di sana voglia di ceppa. Basta infatti osservare le strane espressioni dipinte sul suo volto nei momenti più intensi del lungo piano sequenza, per sorprenderla a fare facce tipo: "Ma come si chiamava quello di ieri sera?", oppure "Ma che è 'sto fastidio in gola, me la sarò tolta la spirale?".
Insomma, brava RiRi, un video più inutile no. Tra l'altro questa leakata è la versione uncut. E figurativi l'altra.


Beyoncé domina il mondo, e se lo dice Vogue tocca starci. Io ve l'avevo detto: per almeno i prossimi otto mesi non passerà giorno senza una copertina, una performance, un video, un singolo o una dichiarazione di Sasha Fierce.
Tra l'altro, vogliamo dirlo? Queste foto sono la noia suprema. Più fierce, per tutte le ceppe!





Noia e ancora noia ai Grammys, dove nessuna vincita fa saltare sulla sedia, dove Beyonciona e il marito si portano a casa altre statuette tanto ormai da non sapere più dove infilarsele, e dove Rihanna si accoccola a Chris Brown senza più alcuna vergogna. La lista dei vincitori la trovate cliccando qui. Dopo il salto gli altri video e le foto.



Be' vabbe, anche se non è mio costume interessarmi di fenomeni italiani per così dire "underground", devo proprio applaudire Stefania Orlando.
Messaggio chiaro e preciso, testo (suo) davvero ottimo, musica (sua) non male. Brava.

Due olivette e un po' di Q8 (o frullato di vergine?) per Madonnaccia, che saluta i fan per il suo arrivo su Instagram con un bel "motherfuckers" perché lei è sempre tanto cartuccia.


Tormenta di neve a New York? A Maialah Carey non è parso vero, perché per lei è tornato il Natale! La sua più grande passione insieme con lo strutto, tanto da decidere di fare l'albero, i biscotti con Santa Claus e augurare a tutti "Merry Christmas e happy Valentine's day!".
Ora, io capisco tutto e Britney per prima ci ha insegnato che il Natale quando arriva arriva, ma Mimi secondo me avrebbe bisogno di un un antipsicotico bello forte, e in fretta.

"Ho il piacere di presentarvi la mia nuova bambina, gente!"
Cinguettii da canara felice per Santa Spears, che dopo la dolcissima Hannah si è messa in casa un altro toporagno peloso il cui nome è al momento ancora ignoto. Cert'è che il povero London, lo yorkshire che anni fa ebbe la sfortuna di essere adottato dall'allora Pazza di Kentwood e poi lasciato a qualcun altro perché la padrona era troppo impegnata a prendersi sonniferi per cavalli, deve essere da qualche parte che medita vendetta.
Oddio, come si chiamerà questa nuova sorcia di casa Spears?

"E' abbastanza probabile che Beyoncé abbia subito un'operazione di rinoplastica", ha detto il chirurgo dei divi Jeffrey Spiegel a Hollywood Life (qui), precisando però di non aver mai incontrato Sasha Fierce. "Credo le abbiano assottigliato il naso e rifinito la punta. E' un'operazione che faccio di continuo. E' meravigliosa, il chirurgo ha fatto un ottimo lavoro".
Insomma, botta di bisturi per Beyonciona prima del Super Bowl? Si fa per spettegolare e dare aria al nostro animo da parrucchiere, ovviamente, ma è un'ipotesi affascinante. Anche perché dubito che l'effetto possa essere merito del truccatore di Sasha, noto fan della Cuccarini e dei suoi video su YouTube.

Quasi cinquant'anni, ed è una strafiga: zia Janet ha cambiato look, forma fisica e faccia una dozzina di volte, ma diciamo che è arrivata al mezzo secolo in modo ottimo. Lo testimoniano queste foto scattate ieri al gala amfAR a New York, dove ha vinto un premio per il suo impegno contro l'AIDS.
Viene sempre da chiedersi perché in queste occasioni non invitino la Jackson più famosa, la favolosa investigatrice di fama internazionale La Toya, ma vabbè.

Ormai Sia ce la siamo completamente giocata, e c'è poco da fare. Eccola in studio con Kagna Perry, che sta mettendo insieme il suo nuovo album. Più di una canzone vedrà la collaborazione con colei che ha contribuito a creare il successo di Diamonds ma ha lavorato anche con Christaccia Ingalera e David Guetta.
Dopo lo spaccaclassifiche Teenage Dream, la Reginetta di Inutilandia è chiamata a bissare con una sfilza di singoli che la consacrino definitivamente. Basterà un po' di RedBull per il miracolo?