Dopo un po' di tempo senza sapere nulla di Je-Je-Jessie J, arriva finalmente una sua nuova canzone a ricordarci che sì, è ancora viva. Questa Silver Lining fa da colonna sonora a Silver Linings Playbook, film con Robert DeNiro di prossima uscita.
Jessie, sia ben chiaro, sta lavorando al nuovo disco. Ora possiamo stare tutti più sereni.


Ok, siamo felici che tu sia tornata in piene forze sulle scene, Ke$hatta. Ma qualcuno può spiegarle che ha la grazia e le forme di una caldaia a gas e che sarebbe preferibile evitare di metterle in risalto così?
A te non ti sfina manco una piallatrice a motore, figlia mia.

Ora, so che potrei accelerare in modo esponenziale la profezia dei Maya, ma ormai sono giunto alla conclusione che non si può fare a meno di amare Ke$hatta. Non solo questa canzone spacca anche se fa fatica ammetterlo, ma lei riesce a cantarla splendidamente citofonata anche live. E mica è da tutti.


Santa Spears liscia e spigliata da Jay Leno, dove continua la promozione di LeXotan Factor insieme con Simon Cowell. Una strafiga, c'è poco da fare.
Nel frattempo, è stato annunciato che il live in studio del talent show partirà in America il 31 ottobre, giusto giusto per Halloween. La Santa ha allora postato su Twitter una foto dalle registrazioni dei promo per la puntata, rivelandoci una realtà emozionante e commovente: il ritorno di Witchney!
Photobucket
Photobucket Pictures, Images and PhotosPhotobucket Pictures, Images and Photos
Mai lasciare Lady Germanotta da sola davanti al suo Mac dopo il drink serale delle 11 di mattina. Eccola infatti delirare sulla chat del suo LittleMonsters.com mentre rivela che starebbe pensando di dividere ARTPOP in due dischi. Un'anima più "commerciale" dell'album che sarebbe seguita da quella più sperimentale, perché lei proprio non riesce a decidersi tra la mole di pezzi stupendi che ha scritto.
Tutti più belli, precisa, di Princess Die, brano che sarebbe dovuto finire su ARTPOP e che al momento canta live in tour, ma dice che non crede inserirà nella scaletta finale.
Insomma, gli album germanotteschi in arrivo potrebbero essere addirittura due, se la casa discografica le dà l'ok per questo progetto folle. Che a suo dire è completamente diverso da Born This Way.
Stefani, un consiglio: scegli le canzoni migliori che hai e fai un disco, uno solo, che spacchi il culo ai passeri. E scegli bene i singoli. Tutto il resto è fuffa.

Era del tutto inevitabile che Ellen chiedesse a Madonnaccia qualcosa su Lady Germanotta. E invece no, ha fatto trentuno e le ha chiesto una parolina su tutte le sgualdrine pop più blasonate. Madgezilla ha allora deciso di rispondere in modo simpatico. Non la adoriamo disperatamente, quando cerca in tutti i modi di farci ridere?
Liquidata Britney e liquidata tutto sommato anche Stefani, l'ironia al sapor di Viakal di Madge si è riversata inaspettatamente su J.Lo, Nicki Poraccj e Elton John. Gustatevela.

La dolcissima Carly è tornata, e dopo averci fatto ballare tutta l'estate saltellando coi nostri cellulari (be', io Call Me Maybe la ballo così) ci propone qualcosa di più soft per l'Autunno/Inverno. Un po' troppo soft. Yawn.

Ci sono dei brevi momenti in cui Rita Allora non sembra Rihanna, e noi li apprezziamo. In questo video, ad esempio. Cioè, in quasi tutto questo video. Tranne per il concetto. Shine bright like a diamond... Vabbè Rita, sei una causa persa.
Photobucket

Ci credereste? Halloween non è nemmeno iniziato ma TampaXtina ha già vinto!
Eccola vestita da puttana random ieri sera alla prima vesta dello Slutween 2012. Non c'è che dire: è semplicemente una maestra di stile e tutti noi possiamo solo imparare.

Ormai siamo oltre il limite della sovraesposizione, a livello che to', ti sistemi un attimo le extension ed esce un video di Nicki Poraccj. Tra l'altro senza nessuna logica apparente, visto che ha un EP in uscita e questa canzone sta nel CD "base".
Vabbè: gustatevela in edizione Once Upon A Troia, ci vediamo tra una decina di minuti per il suo prossimo clip.


E' con grande piacere che vi annuncio il ritorno del famigerato staff di scimmie focomeliche esperte di Photoshop per Santa Spears! No, ma davvero: stiamo scherzando?
Photobucket

Da It's Raining Men a Singing In The Rain il passo è stato lungo: e ora che Melanie C fa Maria Maddalena a teatro, anche Ginger ha voluto dimostrare al mondo che può sostenere un musical. No, in realtà una canzone sola. Ma vabbè, almeno era per una buona causa.

Nutro un profondo affetto nei confronti di PoracCiara: perché nonostante tutto, lei ci prova e ci prova e ci prova ancora, senza il minimo senso della misura.
È questa canzone uscita dal 1999 che cos'è? È il video cheappissimo? Adorabile.

Questa canzone è decisamente meglio di Settle Down e fa venire meglio fuori il fatto incontrovertibile che Gwen è sempre una figa atomica.
Photobucket

Di tutti i travestimenti della nostra adorata kagna Perry, se non altro questo ha un perché. Se vi mancavano i suoi gorgheggi pieni di entusiasmo, rieccola comparire per Obama e incoraggiare i giovani a votare per il Presidente.
Alla fine del concerto, Katy è stata raggiunta sul palco da Obama in persona, che le ha fatto i complimenti. E con la benedizione presidenziale, ora la Nefasta è veramente una minaccia per la galassia tutta.
Photobucket Pictures, Images and Photos

Possiamo far finta di niente, ma diciamoci la verità: le foto dal matrimonio di Justin Timberlake ci fanno un po' soffrire. Non so, sarà che non ho mai smesso di pensare che con Santa Spears fommasse la coppia definitiva del puttan-pop mondiale, ma vederlo insieme a quella salama monoespressiva mi fa sanguinare il cuore. Ricordiamoli così, ora e per sempre.
Photobucket Pictures, Images and Photos

Ho come l'impressione che Lady Germanotta stia impazzendo nell'attesa di poter strillare ai quattro venti tutto quello che ha in mente per ARTPOP. E mentre i discografici la minacciano di rispedirla sull'astronave madre, ecco che lei non resiste al richiamo di Twitter. Una volta tanto non per dire minchiate, ma per farci sapere che per il nuovo singolo dovremo aspettare l'anno prossimo, ma che il nuovo disco conterrà il seguito di Telephone.
Quel "continue" alla fine del video con Beyonciona avrà finalmente ragion d'essere, visto che una nuova canzone di ARTPOP si trasformerà nelle nuove avventure di GaGa carcerata. Dubito fortissimamente che ci sia di mezzo Sasha Fierce, che di certo non si mette a ripetersi con un altro duetto germanottesco. Con chi duetterà la Stefani in Telephone 2, allora? Con chi, avete detto? No, vi prego. Neanche a pensarci.

A distanza di giorni e dopo averla messa in pista sabato scorso posso dirlo: questa canzone spacca. Arriva oggi un remix ufficiale di Fred Falke, che ha già lavorato con personcine del calibro di Ke$hatta, Robyn e La Roux. Niente, niente male.

Aprite le orecchiucce sante e godetevi sei canzoni sei, tutte intere, da The Abbey Road Session di Kylie, sempre pazzesca come se fosse il primo giorno. Enjoy.

Ha già duettato con Psy nella versione deluxe di Gangnam Style, tanto che lui le restituisce il favore comparendo nel suo nuovo video: è Hyuna, superstar del k-pop, ex memnbro delle Wonder Girls e al momento anche membro delle 4Minute.
Insomma, una vera artista completa che sa fare la zoccolaccia cartoonesca come poche: abbiamo trovato un nuovo punto di riferimento globale. Grazie a Gianmarco della segnaletion.

Attenzione perché il momento è epico: in una botta sola non uno, non uno e mezzo, ma ben due duetti due con TampaXtina nostra!
Sono quanto di più diverso si possa immaginare: nel primo Chris diventa la nuova J.Lo cantando sulla solita canzone che campiona una hit truzza del passato, gi A-Ha e mica cavoli, e che si preannuncia già droga da dancefloor nostro malgrado.
La seconda, a dire il vero decisamente più sorprendente, la vade duettare cn l'ex The Voice Chris Mann in un mostro sacro della musica depressiva, la favolosa The Blower's Daughter di Damien Rice. Ecco, scherzi a parte: mi ha lasciato davvero senza parole.

Ma tu guarda che figure di merda che fanno fare alla povera Cherry Coke. Per dire, a Nìcola Roberts non sarebbe mai successo.
Grazie ad Alessio per la segnalazione.


"It goes dowwwwwn and dowwwnnnn and down and down. rock it quick, its will I am & Britney bitch." Questo è ciò che si capisce da queste snippet in bassissima qualità dall'atteserrimo duetto tra Santa Spears e will.i.am, ammesso che non siano fake.
E l'attesa cresce quasi quanto la voglia di un Frappuccino ghiacciato.
Photobucket
Attenzione, perché una terribile tragedia starebbe per abbattersi sullo Spearsanesimo tutto: secondo alcune voci made in USA, la Fox starebbe seriamente pensando di cancellare LeXotan Factor!
Addio "Definitely yes", addio ricongiungimenti commoventi con vecchi amici gay, addio espressioni di terrore, addio pennichelle in studio: Santa Spears potrebbe trovarsi senza show, e Demi Lovato potrebbe tornare alla cassa del Burger King.
Dopo aver inspiegabilmente cancellato dal palinsesto la puntata dello scorso 17 ottobre rimandandola al 23 senza darne alcun avviso, la Fox secondo The Examiner starebbe rivalutando la barca di soldi che spende per mandare avanti la macchina X Factor. Lo show non ha ascolti bassi, sebbene sotto le aspettative, ma il network si sarebbe fatto due conti scoprendo che le partite gli show legati alla lega di baseball, in parte sostituiti dal talent, porterebbero molti più introiti. Di qui la possibilità di ridurre la durata dello show, facendolo finire prima, o addirittura l'orrida eventualità che venga troncato poco prima dell'arrivo del serale in studio, a novembre.
Insomma, sono puri attimi di terrore.
Photobucket Pictures, Images and Photos

Alicia Chiavi superdonna che rassetta casa in uno schiocco di dita nel video della sua sempre meravigliosa canzone. Enjoy.

Photobucket
Ci siamo: dopo essersi viste la canzone leakata in malomodo, le Girls Aloud (ossia la favolosa Nìcola Roberts e le sue coriste) hanno tenuto a Londra la loro bella conferenza dove hanno svelato i piani per la reunion del decennale. Ten, il greatest hits, esce il 26 novembre con quattro inediti, mentre il singolo fisico e digitale di Something New arriva il 18 novembre.
Il 16, sempre a novembre, si esibiranno in TV per il Children in Need della BBC, di cui Something New è il singolo ufficiale. Chi preordinerà il CD potrà poi comprare in anticipo i biglietti per una delle 12 date del tour, che arriverà nel 2013 e toccherà diverse arene ma solo nel Regno Unito.
Non confermato lo scioglimento definitivo dopo il tour, come si era vociferato finora: "Abbiamo un sacco di nuove canzoni, vedremo come reagiranno i fan", ha detto Nadine Coyle. Sì, certo.

Proprio quando iniziavate a sperare che Nicki Poraccj non potesse fare niente di più cafone del video di Stupid Hoe, quello per The Boys ci convince quasi del contrario. E con la sua ennesima uscita settimanale Nicki ci ricorda che sì, lei è una volgarona di quelle che non deludono mai.
Photobucket Pictures, Images and Photos
Robocop Spice e Karl Lagerfeld a Parigi, a casa di Coco Chanel, con più Photoshop che anima e una percentuale di grasso corporeo vicina al -20%, in foto esclusive per Elle. Riuscite a immaginare qualcosa di più fashion?
Adoro lo sguardo trionfante di Victoria in queste occasioni. Sembra sempre voler dire: "Sì, ok, ero una coatta coi brufoli che cantava Wannabe. Ma adesso sono la reginetta della moda, stronze".
Photobucket Pictures, Images and Photos
E Lady Germanotta non ci sta. Dopo aver visto il video dei Die Antwoord che la "cita" pesantemente, finendo per farla sbranare da un leone, la Regina di Tutte le Galassie ha inforcato Twitter e ha partorito un'acidata che nemmeno Alfonso Signorini dopo essersi levato il limone dal culo.
"I fink u freaky ma non avete una hit. Centinaia di migliaia di biglietti venduti in Sud Africa. #thatmyshit", ha tuonato Stefani senza mascherare il disappunto. La band non ha tardato a rispondere, dandole della sfigata senza troppi preamboli.
Ammesso che ci sia della maretta tra il gruppo sudafricano e GaGa, visto che pare lei li volesse per aprire il tour ma loro abbiano rifiutato, voglio dire: seriamente, Stefani? Ma farsi una risata? Una piazzata da rosicona francamente evitabile. No?

Anche quella cavallona di Scary Spice ha ceduto alle lusinghe di Gangnam Style, la canzone koreana che ha sta rendendo il pop koreano famoso nel mondo (le 2NE1 saranno felici, tra l'altro la casa discografica è la stessa).
Giudicessa in quel di X Factor Australia, la nostra Mel B si è esibita per la gioia di grandi e piccini, svelando per altro una forma fisica di nuovo brillante dopo l'insalamata alle Olimpiadi.
Il viaggio di Psy in Australia è proseguito poi incontrando Wolverine in persona, sempre bono come il pane.


Un po' meno concettuale dell'altro, ma sempre così gonfio di significati che viene voglia di strapparsi le mutande.

Se speravate che alla NFL avessero assoldato Madonnaccia per i prossimi seicentosedici half-time del Super Bowl vi sbagliavate, perché oggi la Associated Press rivela che la prossima reginetta della palla ovale sarà Beyonciona!
Sasha Fierce dovrebbe quindi esibirsi in quel di New Orleans il prossimo 3 febbraio, e ovviamente portare lì la sua nuova canzone (come sappiamo Bey è in studio proprio in queste settimane per il nuovo album, che speriamo non si chiami 5 ma nemmeno 4S).
La fonte che lo ha rivelato è anonima ma molto inside, parrebbe, quindi visto anche che tutto combacia possiamo aspettarci che la nostra Beyonciona sia lì a farci agitare le chiappe e a tirar fuori qualcosa di meglio che la marcetta dei Puffi ascoltata quest'anno.
Vuoi vedere che questa rimette insieme le Destiny's Child per l'occasione? Oh, io ve l'ho detto.

Assolutamente da vedere.

Non siamo certo tipi da aspettare la fine di un countdown delle Girls Aloud, noi. Ecco qui Something New, nuovo singolo delle cinque che sarà il pezzo ufficiale del Children in Need 2012 in Inghilterra e segnerà l'arrivo di un greatest hits e, si dice, l'ufficiale scioglimento del gruppo (qui l'articolo del Guardian, che parla anche di tour).
Brave per aver evitato di cagare una ballad che avrebbe rotto i coglioni a tutti, e brave per averci regalato un pezzo danzereccio che non sarà il capolavoro dell'anno, ma di sicuro è all'altezza di un ritorno atteso da così tanto.

Vabbè, magari sarà anche la versione peggiore di questo classico di Tim Rice, ma è di un video con Sporty e Baby riunite che stiamo parlando, quindi sciacquatevi la bocca e adorate.
Photobucket
Niente da dire, bellissime foto della sempre pazzesca Leibovitz per il nuovo numero di Vogue America, che celebra Batterihanna e la sua instacabile ubiquità. Bella.
Click qui per leggere tutta l'intervista.
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Photobucket
Non si chiama più Sexy Sexy, ma Scream and Shout: il singolo di will.i.am featuring Santa Spears si avvicina a passi da gigante, ed emergono le primissime, sfocaterrime foto dal set. Brit ci promette da Twitter che il tutto sarà assolutamente "magico". Voglio dire, chi di noi nutre qualche dubbio a riguardo?
Photobucket
Ed ecco a voi l'attesissima tracklist per Lotus, che molti già attendono come il Titanic annunciato di TampaXtina. A me piace pensare che la nostra eroina del lipide ci stupirà e risorgerà dalla luce come sulla sua cover. Diamo un'occhiata ai titoli.
1. Lotus (Intro) 
2. Army Of Me 
3. Red Hot Kinda Love 
4. Make The World Move (feat. Ceelo Green) 
5. Let's Find Out 
6. Your Body 
7. Let There Be Love 
8. Sing For Me 
9. Blank Page 
10. Cease Fire 
11. Around The World 
12. Circles 
13. Best Of Me 
14. Shut Up 
15. Just A Fool (feat. Blake Shelton) 
16. Empty Words 
17. Light Up The Sky
Photobucket
Photobucket
Un fake montato ad arte, o semplicemente l'amara verità fatta passare per fake? Justin Lesbieber si è visto pubblicare su Twitter delle sue foto con tanto di clitoride in mano. La versione qua sopra è censurata, ma se siete maggiorenni e amanti dell'orrido potete cliccare qui per vederla.
Fatto è che fonti "vicine" al cantante (?) hanno subito dichiarato che quelle foto sono finte, e che l'assoluta perfezione della riproduzione dei tatuaggi è stata montata ad arte. A me sembra anche lo stesso identico fisico rachitico, ma vabbè: effettivamente l'ombelico è diverso, mi fate notare. Che mossa pubblicitaria squallor.
Fatto è che Justin ha effettivamente ammesso che del materiale personale gli è stato rubato dal laptop, cosa sulla quale scherza anche nell'ultimo video. Dov'è la verità? Justin, a noi puoi dirlo, del resto per essere un clitoride manco è troppo minuscolo, su.

Domanda: vale la pena guardarsi cinque minuti di lesbica in canotta che fa la scema in piscina per dodici secondi di Nicki Poraccj col peluche sulle tette? La risposta vien da sé.
Photobucket
Se non fosse sufficiente il fatto che trascorre più tempo in questura che a casa sua, che non guida da sobria dal 1998 e che ha persino leccato le ciuffe per non sprofondare nel dimenticatoio, non avremmo alcun indizio sul fatto che Lindsay Lohan è una deficiente senza appello.
Oggi, fortunatamente, una sua nuova dichiarazione arriva a ricordarci che sì, quando butti il cervello nel cesso e tiri lo sciacquone hai proprio poche speranze di recuperarlo.
Presente a un evento di grandissima rilevanza internazionale quale la presentazione del drink Mr. Pink al ginseng, in quel di Los Angeles, LiLoh ha fatto sapere che alle prossime elezioni presidenziali voterà per Mitt Romney.
"Credo che il lavoro sia molto importante al giorno d'oggi, quindi per il momento dico Romney", ha rivelato la poverina. Insomma: nemmeno troppo implicitamente, LiLoh è arrivata a chiedere un lavoro alla Casa Bianca, dove però l'accesso alle pompinare è severamente vietato dai tempi dello scandalo Clinton-Lewinsky. Questo gliel'ha spiegato, qualcuno?

E finalmente, per tutti voi che lo aspettavate accoccolati in un angolo dell'H&M più vicino, ecco il nuovo Instagram-hipster-video di Lagna Del Rey. Io mi astengo da ogni giudizio perché a questo punto mi sorge il dubbio di non essere abbastanza distaccato, visto l'innaturale e violento urto che mi produce ogni cosa che questa donna si mette a fare.

Sono piacevolmente colpito. Cover registrata durante una sofisticatissima sessione alla BBC Radio, che rende giustizia al tormentone rihannesco e ci aggiunge anche qualcosa in più.

Giustamente, se il tuo nome fa rima con una grande stella della musica scomparsa, come minimo devi presenziare al suo tributo. E' solo uno dei motivi per i quali Santa Spears, più favolosa che mai, ha regalato la sua luce ieri sera al Whitney Houston Grammy Tribute in quel di Los Angeles.
Da notare la grande soddisfazione che Britney ha dato al suo dentista, serrando il sorriso in una sfavillante pubblicità all'odontoiatria.