altri soldi per katy perry: ora vende le patatine


Una pausa dal lavoro 'sti gran cazzi, come direbbero a Oxford. Kagna Perry non ne ha mai abbastanza di quei gustosi foglietti che servono un po' a tutto oggigiorno, e così ha stretto un accordo con la Popchips, un nome che è tutto un programma ma che nasconde né più né meno la sua marca di patatine preferita.
"Mi hanno conquistato al primo morso!", ha commentato la Nefasta. "Quando scopro qualcosa di buono voglio condividerla con tutto il mondo, quindi ho subito twittato la mia passione per le Popchips". E dopo il tweet, la casa di produzione l'ha contattata e le ha chiesto se le servivano due spicci per fare la pubblicità. Detto, fatto: da settembre, spot in TV, online e sui giornali.
Ecco dove abbiamo sbagliato. Anni passati a scrivere su Twitter che ci piace il cazzo, quando invece dovevamo inneggiare alla patata!