costumi del born this way ball di giorgio armani: i disegni



Copio e incollo dal comunicato stampa ufficiale che descrive questi quattro disegni di Giorgio Armani, che in parte vestirà la Regina di Tutte le Galassie al Born This Way Ball, e che oggi ci permette di avere una gustosa preview di quello che vedremo all'ombra del castello germanottesco.

Il guardaroba creato per Lady Gaga è caratterizzato da forme estreme e materiali futuribili - lattice, metallo, borchie, pvc - lavorati con sapienza couture. Quattro gli outfit, completi di accessori.
Il primo body nero è realizzato in tubolari di pvc connessi da borchie, con inserti specchiati effetto metallo che ne definiscono le forme sinuose. Il tutto è sottolineato dal copricapo coordinato, dagli alti stivali robotici, dai guanti di tubolari che terminano in lunghi artigli specchiati.
Il secondo body a griglia di pvc nero lucido sottolinea le spalle con un gioco di borchie acuminate, cristalli e lunghe frange, creando una vera e propria architettura in movimento. Il look è completato da copricapo geometrico e stivaletti ricamati di Swarovski neri.
Sul terzo body nero, decorazioni di plexiglass trasparente, cristalli neri e un impianto luminoso a led creano, grazie alla riproduzione di chitarre, un’immagine sfaccettata di richiamo cubista; il copricapo coordinato è a forma di tastiera e gli stivali sono di vinile nero.
Infine, una lunga tunica dalle maniche ampie di sapore ottocentesco è realizzata in lattice color nudo. Fogli elettroluminescenti di pvc creano lampi di luce sintetica sul triangolo che decora il davanti dell’abito, sul copricapo e sul plateau degli stivaletti in lattice.
“Collaborare con Lady Gaga è per me ogni volta un’esperienza nuova. Mi piace la sua capacità di usare la moda come elemento scenico per costruire il suo personaggio. È un’artista di talento e dalla grande intelligenza: creare costumi di scena per lei è un esercizio creativo davvero stimolante”, ha dichiarato Giorgio Armani.
costumi del born this way ball di giorgio armani: i disegni costumi del born this way ball di giorgio armani: i disegni Reviewed by popslut on aprile 19, 2012 Rating: 5

19 commenti:

  1. "creo tutto io da sola" - cit

    RispondiElimina
  2. ma secondo te se si creasse i vestiti se lavorasse ai progetti delle scenografie e alle coreografie starebbe tutto il giorno a postare minkiate su twitter !!! che poi nessuno hascritto delle critiche che le sono piovute addosso sopo il twitter dell insalatina !!!

    RispondiElimina
  3. "creo tutto io da sola" - cit

    certo che la madre dei cojoni su internet ha partorito milioni di teste di cazzo eh?

    RispondiElimina
  4. L'educazione non è di casa ;-)

    RispondiElimina
  5. "Quattro gli outfit, COMPLETI DI ACCESSORI." Ma che è, 'na bambola?

    Comunque concordo anche io per quanto riguarda l'orrore della robaccia con gli strumenti musicali. E trovo che Armani sia lo stilista più sopravvalutato della storia della moda...so' trent'anni che fa sempre le stesse cose! Per non parlare del suo approccio così poco artistico alla moda: la linea bambini, la linea casa, gli alberghi...quanto trashume...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma stai scherzando!!!! Armani sopra valuto, ma cosa dici, armani é uno dei pochi stilisti che pur avendo la seconda casa di.moda più grande al mondo non si é introdotto nelle borse economiche perché l 'arte non deve essere vittima delle banche, quindi.........prima di parlare a vanvera istruiamoci un po '. : D

      Elimina
  6. A me quello con gli strumenti musicali è l'unico che piaciucchia, gli altri sono già visti e brutti...

    RispondiElimina
  7. @12:53 Ma dopo quattro anni dobbiamo ancora spiegare che alcune cose le fa lei e altre gli stilisti? Ha nominato un miliardo di volte chi la supporta nella su arte: Versace,Alexander McQueen,Mugler,Noritaka Tatehana,sempre Armani per il MB,Philip Treacy...

    RispondiElimina
  8. spero che l'abito fatto di strumenti musicali non scada nella somiglianza con la chitarra elettrica della Cuccarini... l'idea non è malaccio, bisogna vedere come è stata sviluppata.

    RispondiElimina
  9. Come funzionano 'ste cose?
    Voglio dire la GaGa avrà avuto una rosa di candidati, tipo appalto; ma cosa fa la differenza nella scelta? Sponsor? Contenimento dei costi?
    Aò, S.p.A. o meno, questi so' du industriali...

    RispondiElimina
  10. La differenza secondo me la fa anche chi la ascolta di più..perchè uno stilista può anche azzeccare il suo stile ma non penso che sia troppo semplice mettere in cucitura ciò che lei vuole...non tutti hanno la sua mente bizzarra ;)

    RispondiElimina
  11. Ma questo video della Gennarona Salernitana?
    Un inno alle sue gambe e una splendida (?) cover di Venus...
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=55vKx64BBM4

    GENNARONA <3

    RispondiElimina
  12. ma lei non era quella che faceva tutto da sola? dai vestiti alle scenografie? ...che grande bluff
    e comunque quei vestiti (visti e rivisti e come al solito pacchiani) non c'entrano nulla con la scenografia.
    è già ridotta a riciclarsi dopo solo 3 anni ...la solita roba e per armani una gran caduta di stile

    RispondiElimina
  13. una schifezza come lei!!!

    RispondiElimina
  14. mi intriga il secondo...soprattutto come l'hanno fatto sulle spalle..

    RispondiElimina
  15. Certo che siete geni eh. Lei al massimo da le linee guida, dice come vuole venga realizzata una cosa, poi è ovvio che gli abiti glieli facciano gli stilisti, le scenografie gli scenografi etc. Non serve essere geni per capirlo. Uno dice come vuole una cosa, e l'esperto nel settore la realizza. Lo disse anche scognamiglio, lei lo chiama e dice "voglio un vestito, così così e così", lui fa i bozzetti, glieli manda, se le vann bene lo realizza, sennò ciao.

    RispondiElimina
  16. Il quarto l'ho visto all'Oviesse! :-P

    RispondiElimina
  17. @22:30 esattamente come fanno tutte le altre

    RispondiElimina
  18. @02:21 sì sogna caro...è già tanto che sappiano che canzoni andranno a cantare..

    RispondiElimina

Powered by Blogger.