"International superstar diva"?! Eccerto, e io sono Cleopatra.
Vabbè, il tutto è ironico, per lanciare bottiglie d'acqua superesclusive e costosissime il cui ricavato verrà devoluto all'Unicef per la causa della mancanza d'acqua nelle regioni più povere del mondo.
Brava Rihannona umanitariona nostra. Peccato che tutti sanno che RiRi non beve acqua, ma soltanto tinta per capelli rosso puttanone.
Qui info sul progetto.


Che cosa meravigliosa. Ogni volta che una puttanacia pop cade per terra, nasce un nuovo angioletto in Paradiso. Lo sapevate?
Se poi si tratta di Lindsay Lohan, il divertimento è assicurato. La nostra ex abitante abusiva di Lesbo ha perduto l'equilibrio ancora prima di smarrire la dignità, e ogni tanto torna a deliziarci con le sue sfide contro la gravità.
Eccola fuori da un locale di New York, mentre si esibisce in un tonfo carpiato che genera subito l'ilarità dei suoi accompagnatori, mista a tanta voglia di far finta di non conoscerla. Questo perché lei dopo la galera, il rehab e quant'altro, ha proprio chiuso con gli alcolici. Mh. Sì.
Comunque brava! La pelliccetta maculata da battona è di gran moda, solo che come insegna il mio nuovo header be', deve essere rosa.


Segnatevi questo momento sul vostro diario di Hello Kitty, perché sto per dire una cosa che non penso dai tempi di Ur So Gay e I Kissed A Girl: il nuovo video della nefasta Katy Perry non fa schifo. Anzi!
Oddio, dai teaser e tutto mi aspettavo un po' di movimento in più, invece la nostra Alien Perry se la fluttua un po' nella Galassia di Inutilandia, poi piomba sulla Terra, trova un robot, si infila degli orrendi occhiali Vogue (ma-ma-ma-marchettona!), diventa una gazzella e ripopola il mondo (suppongo).
Non so, magari Kanye West nudo avrebbe reso il video davvero imperdibile, ma nonostante il concettual-spaziale che sa un po' di già visto, sono favorevolmente colpito.


Certo che se i fan di Lady Germanotta o quelli di Santa Spears stanno parecchio male con le cervella, non è che quelli della nefasta Katy Perry fischino.
Ecco a voi il report (grazie a Michele per la segnalazione) di quello che non capisco se sia un flashmob, una goliardata, o semplicemente la più grossa poracciata del mese: delle fan si sono messe una maschera della Katy E.T. in faccia, e hanno iniziato ad aggirarsi per la città con delle movenze che non ho capito bene che cosa dovrebbero ricordare.
Degli alieni, forse. Ma gli alieni si liscerebbero contro le vetrine di Galleria Vittorio Emanuele II, se arrivassero sulla Terra? Oddio, tutto è possibile. Sono confuso.

Attenzione perché la spia della poracciaggine si è accesa di botto, e questa volta brilla forte sopra la favolosa Beyonciona!
La nostra Sasha Fierce, come sappiamo, è un'imprenditrice a tutto tondo: e con lei sua mamma Tina, che ora ha disegnato insieme con la figlia la linea di letti e biancheria per la nanna collegata al loro marchio di moda, House of Dereon (grazie ad Angelo per la segnalazione).
Voglio dire, chi non vorrebbe dormire su un letto che si chiama Dangerously In Love? Ora è possibile, e Tina Knowles ci regala questi imperdibili minuti di terrore dove ci mostra pezzi di mobilio che non sfigurerebbero nei bordelli più lussuosi del cosmo.
Io, da stanotte, mi rifiuto di dormire sul mio poraccissimo Ikea. Sappiatelo.



-Santa Spears trascinata in tribunale per il suo profumo Radiance: potrebbe pagare dieci milioni di penale, ma lei non sapeva nanche di aver lanciato l'ennesimo profumo. (Pop Crunch)

-Lily Allen si sposa l'11 giugno! Guardate che carino il suo invito. (Pop Crunch)

-Il vampiro Robert Pattinson non si lava. Vorrà lasciare una traccia olfattiva per quella cogliona di Bella? (Movielicious)

-Aggiornamenti dal mio 3DS: ho un bulldog che si chiama Britney e una gatta che si chiama Lady GaGa, ma non vanno molto d'accordo. (gameslut)

-Lindsay Lohan cerca casa a New York. Trema, Grande Mela! (M&C)

-Rihanna su Rolling Stone. Sapevate che, improvvisamente, un BlackBerry può riempirsi di foto di ceppe? (The Superficial)

-Si sa, le luride sgualdrine amano azzuffarsi. Penis Hilton contro Kim Kardashian, di nuovo! (Popbytes)

-Il ciuffo tagliato di Justin Biberon ha le sue guardie del corpo personali. No, davvero. (Popbytes)


Potrebbe scatenarsi una guerra intergalattica, a questo punto: Germanotti contro Nefasti per il video spaziale dell'anno?
Non so, la Katy ha poche speranze di vincere, ma a questo punto codesto video mi incuriosisce parecchio. Domani arriva la versione completa.

Photobucket
I gufi malefici possono scendere dal trespolo e andare a mangiarsi il fegato intingendolo nel Frappuccino, perché già che ci piace tanto parlare di classifiche ebbene sì: Citofono Fatal viaggia a tutta velocità verso la numero uno della classifica americana.
Attualmente primo in USA e Canada su iTunes, che però come sappiamo non fa sempre fede per le classifiche definitive, è il sito HitsDailyDouble (che segue il mercato discografico americano con una certa precisione) a pronosticare un totale di vendite di Citofono Fatal tra le 275 mila e le 300 mila copie, ergo al numero uno.
Per la cronaca, e lo dico solo per avere dei termini di paragone e con tutti i distinguo del caso, quindi nessuno si scaldi: The Fame Monster ha venduto 174 mila copie durante la prima settimana (24 mila The Fame), Teenage Dream della Nefasta 192 mila, Hard Candy di Madonnaccia 280 mila, Loud di Rihanna 208 mila e Cannibal di Ke$hatta 74 mila.
La concorrenza per questa settimana in America è costituita da Adele, il cui album 21 sta attualmente spopolando in USA, e dal CD fisico dei Radiohead. Ma anche dal rapper Wiz Khalifa della Atlantic, il cui album di debutto è dato alla numero due con circa 200 mila copie.
Il tutto ovviamente non secondo calcoli a caso o preghiere spearsaniste, ma conteggiando le vendite di metà settimana.
In definitiva sì, Citofono Fatal costituirà una nuova numero uno per la Santa, nonostante il leak abbia sicuramente danneggiato le vendite.
Ora, detto tra noi, e anche un po' come dice Lady Germanotta, i dati di vendita o il primo posto a tutti i costi vogliono dire poco, a mio avviso. Quello che mi importa è che Citofono Fatal sia un buon disco, e prego il Bambinello Starbucks che per il tour qualcuno faccia qualcosa per la mobilità di Britney.
Insomma, stare a puntare il dito verso la classifica e parlare di "flop" a vanvera è un po' da sfigati, ma vedo che c'è comunque (giustamente) grande interesse anche intorno a questo. Quindi, facciamo parlare più i fatti e meno le fregnacce.


Da quando ha perso centosedici chili, Jennifer Hudson non mi è molto simpatica. Anche perché amore, hai voglia a fare la testimonial per Weight Watchers.
Confondere la liposuzione con una dieta a punti è come scambiare una ceppa per un cetriolo, tesoro mio.
Anyway, non ve la perdete all'Ellen Show, mentre si esibisce con la dodicenne Savannah Robinson, nuova scoperta della lesbica più potente dello showbiz. Bravissima, 'sta ragazzina!


Non male, davvero non male. Grazie a Matteo per la segnalazione sulla mia pagina Facebook.
A proposito, siete fan di popslut su Facebook? E mi seguite su Twitter? Dai, che voglio fare un altro video di ringraziamenti.


Tirate fuori il vostro cafonometro, perché Culona From The Block lo farà esplodere di nuovo!
Devo dire che come riempitivo in attesa di Love? può anche andare bene, ma per il prossimo singolo (quello vero, col video e tutto) mi aspetto qualcosa di più.


Ed ecco Scary, l'ultima bonus track di Citofono Fatal, direttamente dall'edizione deluxe giapponese. Sicuramente la migliore extra tra quelle uscite, non c'è che dire.
A seguire, performance e siparietti dal Jimmy Kimmel Live: non vi perdete la scena del cesso volante perché è epica. La Santa si sveglia tutto d'un botto sommersa dalla melma! Favolosa.





Come si diceva quando frequentavo il college a Oxford: e mecojoni!
Costui è Chris R, fotografato da Rick Day, e di più non so.
Ora io dico, ma un quarto di manzo così si gode davvero la vita? Senza mai essersi ingozzato di Nutella e patatine fritte fino a farsi mandare a fare in culo dal fegato?

Guardarsi allo specchio e potersi dire: "Per tutte le ceppe, sono un dio", vale la pena di una vita senza lipidi e carboidrati in dosi massicce?
E' una bella domanda, ma direi che potrei anche evitare di farmela.






Turururururuuuuuuuuu!
Ve lo ricordate il celeberrimo motivetto di X-Files, il telefilm che ci ha cresciuto a suon di alieni, misteri, e tanta voglia che l'Agente Mulder arrivasse a interrogarci ammanettandoci alla spalliera di un letto? Eh, i bei tempi andati.
Ebbene, non vi perdete questo photoshoot dei giorni nostri: protagonista l'altra star della serie, Scully! Non so voi, ma questo a me sembra un chiaro X-File riconducibile al filone dei non morti e delle mummie egizie.
Tutta tirata, tutta inguainata, Gillian fa davvero parura. I want to believe? Ma anche no.
Che poi io non ho mai capito: ma alla fine Mulder se l'è calzata, Scully?


Photobucket

A dimostrazione che anche i gatti neri dovrebbero grattarsi le palle quando passa Christaccia Ingalera, la nostra Santa Spears non ha fatto in tempo a ricevere un tweet da Xtina che subito le è capitata una disgrazia!
Come potete leggere, la Chris ha scritto a Brit (tenendo una bambolina voodoo tra le mani, immagino): "Congratulazioni per l'uscita di Femme Fatale! Non vedo l'ora di vedere che cosa inventerai nel prossimo video!".
Sbam, è passato l'angelo e ha detto amen. Non solo dalle classifiche di metà settimana pare che Citofono Fatal sia appena terzo in USA, ma Enriquetto Iglesias ha dato forfait ritirandosi dal tour congiunto con la Santa!
Fortuna che Britney non aveva nessuna idea di quello che stesse dicendo stamattina, quando ha annunciato in TV il tour a due, altrimenti ora potrebbe anche offendersi.
E insomma Enrique se n'è chiamato fuori, nessuna spiegazione al momento (avrà visto le performance a Good Morning America, capendo che non sarebbe mai riuscito a ballare altrettanto bene?), ma di certo dobbiamo ringraziare Christaccia Ingalera!
Il tour di Britney, comunque, si farà. Ormai gli esorcisti sono stati ingaggiati, d'altronde.
Vabbè, consoliamoci con altri scatti scartati dal photoshoot di Out, ché non ce n'è mai abbastanza.





E la mattinata con Santa Spears a Good Morning America è andata!
Ecco a voi i video dalla TV, che dopo la diretta che vi ho proposto ci permettono di seguire il tutto meglio rispetto ai video coi cellulari di un paio di giorni fa.
Purtroppo il risultato non cambia, tra passi incerti e coreografie ridotte al minimo e non sempre eseguite a dovere (e mai con troppa sicurezza).
Sono il primo a non pretendere doppi flip aerei carpiati da Britney, ma ahimè la vedo anche più insicura rispetto all'era Circus.
E vabbè, adoriamo vederla terrorizzata durante le interviste, emozionata appena le danno una targhetta qualsiasi, sexy per quanto riesca ad esserlo (e vorrei vedere voi, riuscire a essere sensuali con più ansiolitico che sangue nelle vene).
Confermata durante lo show la news che circolava in questi giorni: la Santa sarà in tour a giugno in USA con Enriquetto Iglesias.
In chiusura, eccovi alcuni outtakes dal photoshoot per Out Magazine.


Photobucket
Il giorno è finalmente arrivato: i cieli hanno iniziato a lasciar cadere preziose gocce di Frappuccino, i fiumi straripano riversando il Lexotan sulle strade, e tutt'intorno si ode un angelico ritocco di citofoni che suonano a festa.
E' il giorno dell'uscita, quella vera, di Citofono Fatal. Un album controverso, capolavoro per alcuni (molti) e cagata per altri (pochi). Un album che getta il panico sul futuro della Santa, che per promuoverlo come si deve dovrà lanciarsi in miracoli dance che richiederanno l'intervento di forze celesti che non possiamo neanche concepire.
Insomma, oggi è la data di uscita nei negozi (in realtà io l'ho comprato ieri, ma vabbè), digitali e non. Se anche voi siete feticisti del compact disc, allora stupitemi: mandatemi una bella foto che vi ritrae insieme con la vostra copia di Citofono Fatal, via Facebook o tramite e-mail.
Mettetevi nella posa che volete, basta che non si veda la ceppa ché questo è pur sempre un blog per famiglie.
Ovviamente, ne verrà fuori un post tutto dedicato ai Citofoni Fatal dei popslutters, e sarò io a decretare un vincitore a mio insandacabile giudizio, che riceverà un regalo vero che ha a che fare con la prossima ventura popslut night. Mi voglio rovinare!
E se volete vedere in streaming l'esibizione a Good Morning America di oggi, cliccate qui.


Bella sfasciona di tutte le Galassie!
Lady Germanotta ha festeggiato il suo compleanno (chissà se ha visto i nostri auguri su Twitter?) con amici e parenti (c'è anche il cantante dei Semi Precious Weapon), praticamente nuda, e praticamente con la faccia immersa nella tequila!
Non ve la perdete mentre un gruppo di mariachi intona Born This Way, e lei irrompe cantando come una vecchia ubriacona ultraglamour (grazie ad Alejandro per la segnalazione, via Facebook).
Più in basso, la telefonata di Ellen DeGeneres dallo studio del suo show, per ricambiare gli auguri che Stefani le aveva fatto qualche mese fa.



Dopo il falso allarme di ieri dovuto solo alle prime contrazioni (era anche il quarantunesimo compleanno di Maialah), pare che il parto del secolo sia ormai questione di ore. I gemelli stanno arrivando!
Nel frattempo, solo la più ciaciona del reame del puttan-pop poteva postare su Twitter una cosa del genere: Maialah Carey, dall'alto dei suoi trentasei mesi di gestazione, si è dipinta il proprio animale simbolo sul pancione.
Oddio, suppongo gliel'abbia dipinto qualcun altro, dato che considerando la stazza la nostra Mimi riuscirà a malapena a toccarsi il naso.
Che poi amore mio, una farfalla? Là parliamo di una sfera dal diametro a quattro cifre. Non sarebbe stato più appropriato Mothra, l'arcinemico faleniforme di Godzilla?

Photobucket
La Regina di Tutte le Galassie compie oggi venticinque anni!
Per festeggiare una delle nostre sgualdrine pop preferite, e per farle vedere l'attaccamento che noi popslutters, in questo lato della galassia che ha dato i natali alla stirpe dei Germanotti, ecco qua la mia idea: facciamole gli auguri via Twitter!
Come ho già scritto sul mio profilo cinguettante, fate così anche voi: copiate e incollate (non retweettatelo, sennò non conta) questo messaggio.

@ladygaga Happy Birthday, Lady Germanotta! We love you #popslut http://www.popslut.net/2011/03/popslutters-facciamo-gli-auguri-lady.html

Tutti uguale però, così la nostra Lady Germanotta riceverà gli auguri in formato popslut (scrivetele anche qualcosa nei commenti a questo post, of course) e magari che ne sapete, penserà per un attimo a noi...


Il dolce Aaron l'avevamo incontrato già su popslut, ma ora merita un update perché ci fa ascoltare anche le sue doti canore!
Eccolo cantare un pezzo inutile dei Matchbox Twenty, con un look da scopami subito non indifferente.
Tra l'altro, l'Aaron è anche fidanzato con AnnaLynne McCord, la lobotomica ma bonissima Naomi di 90210.
Sa cantare ed è bono: che cosa chiedere di più? Oddio, scommetto che qualche idea ce la faremmo venire.






Era da tutta una vita, che Rickyone Martin aspettava questo momento. Mentre lo costringevano a fare l'eterone e a strusciarsi a delle bonone dotate di quella disgustosa cosa chiamata vagina, lui ripeteva dentro si sé: "Maledetti, un giorno sarò la regina delle frocione e farò un tour tutto vestito di pelle e contornato da ballerini boni, che a confronto Rihanna e Christaccia Ingalera sembreranno delle regazzine dell'asilo".
Ebbene, quel momento è arrivato! E' partito a Puerto Rico il nuovo tour mondiale di Rickyone, il Musica + Alma + Sexo + Passiva World Tour!
Costumi di Giorgio Armani, capello da sfranta e totale libertà di sfrociare per il nostro Ricky. Livin' la vida frocia: ci piaci così.








Primissimi video dai cellulari degli Spearsanisti che hanno avuto la fortuna di assistere al miniconcerto della Santa per Good Morning America.
Ancora più difficile capire rispetto ai video di Las Vegas, sebbene le esibizioni sembrino copiacarbonate dall'evento del Rain.
Non ci resta che attendere il 29 per i video in HQ.