what the hell, il nuovo video di avril lavigne


Amore, lei. Che tenerezza.
In quasi quattro minuti di bimbominkiaggine senza possibilità di ritorno, Avril Lavigne ci dimostra che: 1) Puoi avere trent'anni e comunque ritrovarti una stanza da bimbominkia che manco tutti i bimbominkia insieme in fila a un concerto dei Dari.
2) Il tuo primo pensiero la mattina, con un manzo di proporzioni epiche nel letto, può essere solo e soltanto quello di spruzzarti un tocco di Black Star by Avril Lavigne.
3) Puoi inspiegabilmente cominciare a scappare dal suddetto manzo perché ahò, tu sei una bimbominkia ricercata e vai nei negozi vintage. Fortuna che hanno la nuova collezione Abbey Dawn by Avril Lavigne.
4) Tanto il manzone continua a inseguirti, che ti frega? Puoi comunque concederti due saltelli sul palco a fare: "Ouohouohuohuouhoh".
Che carina, dio mio. Se non fosse una ritardata mentale la insulterei, quella demente di Avril Lavigne.