liev schreiber mostra un fisicaccio da x-men


Prima esisteva un solo motivo per guardare quegli orribili film degli X-Men, ora ce ne sono due. Il primo, manco a dirlo, è Hugh Jackman. E i suoi pettorali ultraterreni, che di fatto portano il totale di ragioni a... Oooh, si fotta l'algebra.
In X-Men Origins: Wolverine recita anche l'insospettabile Liev Schreiber, eterna spalla a Hollywood (tra l'altro era in Kate & Leopold proprio con Hugh, ma non faceva Kate) e marito di Naomi Watts. Liev ha preso sul serio il ruolo del cattivo Sabretooth e si è fatto un bel fisicaccio, non troppo pompato ma comunque encomiabile. Sì vabbè ha un po' la panza alla zuava, ma a volte non fa schifo, no? Qui possiamo ammirarlo nei momenti di pausa delle riprese in Australia. Come sapete, in Australia o si fa surf o si girano film. Direi che è un gran bel posto per non fare niente, insomma.