holding trevor


Era da un po' che non parlavamo di sano cinema indipendente, troppo presi da manzi e sgualdrine, quindi ora vi beccate due nuove segnalazioni di due pellicole in uscita in USA. Come al solito mi auguro che qualcosa si smuova e che un giorno sia possibile vedere queste cose anche da noi. Mi piace sognare.
Holding Trevor è la classica commedia dark per la quale posso impazzire: il regista è Rosser Goodman e Brent Gorski ne è sceneggiatore e attore principale. Brent recita nei panni di Trevor, che un giorno si trova a dover scegliere tra il suo passato, Darrell, e un nuovo amore, Ephram. Entrambi i ragazzi hanno qualcosa che non permette a Trevor di rinunciare a loro: Darrell ha bisogno del suo aiuto, visto che è ricaduto nel tunnel dell'eroina, mentre Ephram gli fa battere il cuore come non capitava da anni e, dovendosi trasferire a New York, gli chiede di seguirlo.
Sullo sfondo si muovono personaggi spaventati dal futuro ma anche angosciati dal loro passato, stanchi di saltare da un letto a un altro e stanchi di essere dipendenti da altre persone.
Uno sguardo amaro sui sentimenti e soprattutto sui legami: adoro i pipponi sentimental-cervellotici. Di seguito il trailer, qui la pagina su IMDB e qui il sito ufficiale.